Provincia / Salerno

Commenta Stampa

UDC Salerno: “dimissioni Miano e Carpentieri: fine di un equivoco”


UDC Salerno: “dimissioni Miano e Carpentieri: fine di un equivoco”
27/04/2012, 10:04

Salerno – Le dimissioni dei due assessori Miano e Carpentieri rappresentano la fine di un equivoco che durava da troppo tempo e il superamento di un modo di intendere la politica a cui l'UDC sta lavorando per il rinnovamento della classe dirigente.

Tralasciamo questioni e riferimenti personali, che non appartengono allo stile, al progetto e alla politica dell’Unione di Centro in Provincia di Salerno ma è paradossale che proprio coloro che avevano pervicacemente scelto di contraddire la linea del partito poi usino proprio il tema della confusione per giustificare l'abbandono.

La linea che avevamo chiarito al congresso era ed è inequivocabile: chiunque non si attenga alle indicazioni degli organismi dirigenti democraticamente eletti si pone automaticamente fuori dal perimetro del partito. Miano e Carpentieri ci hanno messo un po' ma alla fine hanno capito.

In ogni caso, con la fine di questa incresciosa vicenda, l'UDC ritrova quello spirito unitario e quella serenità per continuare nella costruzione del nuovo progetto politico del Partito della Nazione.

A questa sfida epocale che il nostro partito ha di fronte continueremo a dedicare tutte le energie a nostra disposizione senza più inutili distrazioni e strumentalizzazioni, unitamente a tutti i dirigenti e militanti a ogni livello di governo del territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©