Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Rifiuti nocivi e materiale di scarto in via Vittorini

Una discarica a cielo aperto nel cuore di Monterusciello


Una discarica a cielo aperto nel cuore di Monterusciello
17/09/2010, 15:09

POZZUOLI (NA) - Cresce e ti assale il senso di disagio alla vista del piazzale di via Vittorini, l’area alienata dal comune di Pozzuoli, al centro di appelli e progetti, ma nella realtà completamente abbandonata.
Messa all’asta dalla casa comunale di via Tito Livio, l’area di Monterusciello è ancora in attesa che qualche privato possa interessarsi dello spazio.
Il valore della prima asta è di 1.900.000,00 euro, ma attualmente il commissario prefettizio sta lavorando all’abbattimento dei vecchi costi per riattivare l’attenzione dei compratori. “Non vogliamo sminuire il valore di tali strutture, si tratta di beni depauperati, ma comunque preziosi” ha dichiarato il sub commissario della “capitale” flegrea, Ciro Silvestro. L’area attualmente ospita rifiuti nocivi, materiale di scarto, pneumatici, secchi di vernice e carcasse di automobili. A ciò si aggiungono poi numerosi materiali pesanti, quali frigoriferi arrugginiti, vecchi mobili e servizi igienici.
Di fronte allo scempio di questa area, circondata dal verde ormai contaminato e da lampioni barcollanti e in preda al deterioramento materico, le istituzioni sono ferme a guardare. Non è prevista alcuna bonifica per via Vittorini, in preda a tanti veleni.
Il piazzale è ormai parte integrante della realtà del quartiere periferico di Monterusciello; un luogo fantasma, che un po’ alla volta sta entrando a far parte del paesaggio.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©