Provincia / Caserta

Commenta Stampa

In programma fino a domani sera in pieno centro storico

Una tre giorni di festa popolare a Sant’Agata de’ Goti

Previste esibizioni di Paolo Caiazzo, Enzo Fischetti e Pupo

.

Una tre giorni di festa popolare a Sant’Agata de’ Goti
03/08/2013, 10:29

SANT’AGATA DE’ GOTI - “Lo scopo della tre giorni è far rivivere le atmosfere delle feste popolari che si facevano un tempo. Grazie alla collaborazione di diverse associazioni presenti sul territorio, spero che riusciremo nell’intento”. Così il sindaco Carmine Valentino presenta la prima edizione di “Sant’Agata de’ Goti – Città in Festa”, in programma fino a domani sera. La prima serata è stata contrassegnata dal concerto, in piazza Umberto I, dei “Natu Jazz”; stasera, invece, in Piazza ex Mercato, dalle 20.30, si esibiranno tre band santagatesi, ‘Philip x Proget’, ‘Forever Young’ e ‘Iron Fist & Dj Mario S.’ a cui seguirà, dalle 22, lo spettacolo del cabarettista Paolo Caiazzo, di Made in Sud. La serata di domani, quella conclusiva, sarà dedicata ancora alla comicità, con Enzo Fischetti, sempre da Made in Sud, che sul palco di Piazza ex Mercato si esibirà a partire dalle 21.30 e per finire, dalle 22.30, salirà sul palco il noto cantante e conduttore televisivo Pupo. Non poteva poi mancare lo spettacolo dei fuochi pirotecnici, a partire dalle 24, dei maestri di Visciano. Varie saranno le location della festa: in primis in centro storico. Diverse le iniziative collaterali organizzate: oggi e domani, in Largo Torricella, spazio al gioco ‘Acchiappa Mela’ e all’ascolto della Musica dei Briganti; sempre oggi e domani, in piazza Umberto I, ci sarà il Teatro dei burattini e la premiazione della gara podistica ‘Strasopportico’. Continuando a risalire il centro storico di Sant’Agata, Piazza Municipio sarà la sede di Radio Web International che, in filodiffusione, trasmetterà durante le tre giornate di festa, mentre a Piazza San Francesco è previsto lo spazio letterario ed il lancio degli aeroplanini di carta. I portici di Via Roma e Piazza del Carmine, invece, saranno lo spazio adibito ai mercatini dell’artigianato locale e dei prodotti tipici e sulle pareti dei portici saranno proiettate le foto del passato di S. Agata. Piazza Viscardi, invece, sarà il teatro delle Auto d’Epoca, mentre Piazza Trieste sarà lo spazio dedicato ai più piccoli, con giochi ed animazione e la partenza del trenino turistico. E ancora: viale Vittorio Emanuele III sarà lo scenario del Flash Mob, lo spettacolo ‘lampo’ organizzato con musica e balli, mentre l’anfiteatro di via Panoramica, infine, sarà utilizzato per il Minitennis e Piazza ex Campo Sportivo sarà allestita con le giostre.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©