Provincia / Ischia

Commenta Stampa

Verdi Ecologisti: "con la tassa di soggiorno Ischia si suicida"


Verdi Ecologisti: 'con la tassa di soggiorno Ischia si suicida'
03/09/2012, 10:07

"Con la decisione di istituire la tassa di soggiorno - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il garante regionale del Sole che Ride Carmine Attanasio - assieme alla richiesta che alcuni comuni stanno promuovendo per chiedere al Ministero dell' Ambiente di eliminare l' Area Marina Protetta Regno di Nettuno ,istituita solo 4 anni fa, l' isola d' Ischia secondo noi si suicida. Le priorità della classe dirigente isolana oramai sono concentrate nel difendere l' abusivismo, la caccia e aumentare tasse e balzelli per chi vuole villeggiare sull' isola. Con la richiesta di eliminare l' area marina protetta e la non realizzazione del depuratore noi crediamo che l' isola purtroppo raggiungerà rapidamente il collasso. Ischia già oggi offre nei trasporti e nell' ospitalità servizi sempre peggiori e quindi appare illogico aumentare i costi per chi vuole trascorrere le vacanze sull' isola a fronte di nessun miglioramento in nessun settore ricettivo. Disincentivare il turismo è autolesionistico. Chiedere poi di abolire anche l' area marina protetta per avere ancora meno vincoli nell' inquinare e costruire ancora porterà le nuove generazioni di ischitani a dover trovare lavoro altrove. Noi ci opporremo  a questo progetto con tutti i mezzi a nostra disposizione per evitare che Ischia rinunci per l' ennesima volta a tutelare l' ambiente e ad una possibilità concreta di sviluppo turistico eco sostenibile".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©