Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Verdi: "La lettera del Sindaco di Torre del Greco al Presidente della Repubblica è vergognosa"


Verdi: 'La lettera del Sindaco di Torre del Greco al Presidente della Repubblica è vergognosa'
23/01/2012, 16:01

"La lettera del Sindaco di Torre del Greco al Presidente della Repubblica - dichiara il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - per fermare gli abbattimenti degli abusi edilizi è davvero ,a nostro avviso, vergognosa. Non solo perchè in aperto conflitto d' interessi visto che lo stesso Sindaco è oggetto di contestazioni per gli abusi della sua abitazione che dovrà abbattere ma perchè si chiede al Presidente Napolitano di sostenere una battaglia palesemente contro la legge. Non entriamo nel merito dei singoli casi e della vicenda nel suo complesso ma è davvero assurdo che questo Sindaco come altri, prevalentemente esponenti del PDL, continuino ad impegnarsi solo a sostegno di battaglie palesemente contro la legge".
"Non dimentichiamo - continua Borrelli - che anche il sindaco di Bacoli, anche lui del PDL, poche settimane fa ha chiamato in causa il Presidente il Capo dello Stato per chiedergli di bloccare gli abbattimenti degli abusi nal suo comune. Mai questi stessi Sindaci si sono attivati con la stessa determinazione e passione civile contro la camorra o la criminalità. La verità è che per anni questi politici hanno creato una parte del loro consenso promettendo condoni e sanatorie e sanno che l' applicazione della legge comporterà una drastica diminuzione dei loro "pacchetti di voti". Forse anche grazie agli abbattimenti nei prossimi anni potremmo avere sui nostri territori un voto più libero".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©