Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense. Cerimonia magistrale di nomina dei nuovi Cavalieri Guardiani di Pace


Vico Equense. Cerimonia magistrale di nomina dei nuovi Cavalieri Guardiani di Pace
22/05/2012, 12:05

Vico Equense – Il prossimo week end la Città di Vico Equense si risveglierà tra dame, cavalieri e sbandieratori. Un salto all’indietro nel tempo, che si aprirà con la mostra collettiva di arte contemporanea, in collaborazione con la Globalart di Rosa Didonna e la partecipazione straordinaria della Dama della Confederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati, Domenica Concilio in arte Kikka, di recente vincitrice del premio “EUREKA” tenutosi a Roma. L’esposizione, nell’atrio del Palazzo Municipale di Corso Filangieri, sarà aperta al pubblico, sabato 26 maggio, alle ore 17.30. Alle ore 18.30, al Castello Giusso, si terrà un concerto di musica classica della violinista di fama internazionale Masha Diatchenko e la partecipazione di Ettore Nova, tenore, Ambra Vespasiani, soprano e Marco Ferruzzi, pianoforte. La violinista diciassettenne, vanta un record di non poco conto: discendente di una famiglia di musicisti da sette generazioni, è la più giovane interprete ad aver eseguito, in pubblico, e già all’età di dodici anni, tutti e ventiquattro i Capricci di Paganini. Seguirà un omaggio ai Delirium Project, con la partecipazione straordinaria di Fabrizio Carrieri, Presidente A.N.D.A. La serata proseguirà con il 1° Premio Internazionale militari nel mondo “Guardiani di Pace”. Alle ore 20.00, in Piazza Mercato la Città sarà salutata dagli Sbandieratori di Arezzo. Alfieri, con i simboli dei Cavalieri di Casata e dei Quartieri, abili nel “maneggiare insegne”. Un richiamo storico della città. Delle sue radici, delle sue antiche tradizioni. La cerimonia magistrale di nomina dei nuovi Cavalieri Guardiani di Pace, si svolgerà domenica 27 maggio 2012, alle 12.30 presso la Chiesa Santa Maria delle Grazie a Puntamare. Il rito sarà preceduto dal ritiro spirituale presso il Castello Giusso, alle ore 11.00. Quella sarà anche l'occasione per presentare alla cittadinanza vicana, le numerose iniziative nel campo del sociale e della pace della Confederazione Cavalieri Crociati. Introdurranno: il Gran Cancelliere della Confederazione, Giorgio Cegna e il Sindaco di Vico Equense, Gennaro Cinque. La Confederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati è un’Associazione, nata il 30 settembre 1992, apolitica e apartitica, i cui scopi sono rivolti a diffondere una cultura di pace, di solidarietà e di fratellanza tra i popoli. La Confederazione promuove iniziative culturali e sociali, destinate a tutelare le fasce deboli della popolazione, bambini, ammalati, anziani e indigenti. La difesa dei diritti dell'uomo e la protezione della personalità umana sono tra gli scopi più alti che la Confederazione intende perseguire, con particolare riguardo ai giovani e alla promozione dei loro talenti. La Confederazione ha l'obiettivo di riunire Cavalieri e Dame di diversi Ordini Cavallereschi, perché diventino “Guardiani di pace”, quindi, testimoni nella società dello spirito della “Cultura di pace”. Nel perseguire queste finalità la Confederazione si avvale di prestigiose e importanti forme di collaborazione con Istituzioni nazionali e internazionali. “I Cavalieri – afferma il Sindaco di Vico Equense, Gennaro Cinque – attraverso la loro presenza in Città, intendono testimoniare lo spirito della cultura di pace, della solidarietà e della fratellanza tra i popoli.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©