Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense. Da Nord a Sud: Alessandro Siani ospite della seconda serata del Social World Film Festival


Vico Equense. Da Nord a Sud: Alessandro Siani ospite della seconda serata del Social World Film Festival
05/05/2012, 12:05

Vico Equense - Fervono i preparativi per la seconda serata del Social World Film Festival, ospite d’eccezione: Alessandro Siani. L’attore sfilerà sul “red carpet” intrattenendo il pubblico con sketch irresistibili. Dopo il grande successo di “Benvenuti al sud”, rifacimento del francese Giù al Nord incentrato su equivoci e stereotipi che caratterizzano il nostro bel paese, lunedì 7 maggio, in Piazza Mercato sarà proiettato fuori concorso il sequel: "Benvenuti al nord" di Luca Miniero. Se prima era Claudio Bisio ad abbandonare le nebbie padane per sfidare le enormi mozzarelle di Bufala partenopee, stavolta tocca al napoletano Alessandro Siani lasciare mamma e il golfo di Positano per sbarcare al nord. Alberto e Mattia, sono in crisi con le rispettive mogli. Silvia detesta Milano a causa delle polveri sottili e dell'ozono troposferico e accusa Alberto di pensare solo al lavoro e poco a lei. Intanto Mattia, il solito irresponsabile, vive con la moglie Maria e il figlio Edinson a casa della madre, lavora poco e proprio non riesce a pronunciare la parola "mutuo". Mattia suo malgrado finirà a lavorare a Milano, incastrato dall'ingenuità dei suoi amici che lo affidano alle cure di Alberto. L'impatto del napoletano con la città sarà terribile: partito con un giubbotto fendinebbia il povero Mattia finirà col rovinare la sua vita e quella dell'amico Alberto. Ma, piano piano, i pregiudizi inizieranno a sciogliersi... Alessandro Siani, il comico giudicato da alcuni l’erede naturale del compianto Massimo Troisi, durante il corso della serata riceverà il “Golden Spike Award”, una targa in terracotta ricoperta a foglie in oro ed incorniciata. “I materiali utilizzati – sottolinea il Sindaco Gennaro Cinque - per la realizzazione del premio ripercorrono il significato pieno del “Social World Film Festival”: la terracotta a rappresentare la terra, simbolo per eccellenza del sociale, e l’oro simbolo della spiga di grano, emblema rappresentativo del Festival”. Prima del film, alle ore 20.00, sarà proiettato fuori concorso il cortometraggio “Il Regista del Mondo” di Carlo Fumo (Italia, 15’). Presentano la manifestazione Lina D’Angelo e Yuri Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©