Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense. Decoro urbano e sicurezza dei pedoni


Vico Equense. Decoro urbano e sicurezza dei pedoni
15/05/2012, 15:05

Vico Equense - I proprietari di terreni incolti e appezzamenti prospicienti le strade comunali dovranno tagliare siepi, vegetazione selvatica e rami di piante che sporgono sul ciglio della strada. È quanto contenuto in un’ordinanza emanata dal sindaco di Vico Equense, Gennaro Cinque. “Al Comune - spiega il primo cittadino – sono arrivate numerose proteste, circa la presenza di rami sporgenti, in modo pericoloso, sulla sede stradale ad altezze inferiori a quelle consentite che in alcuni casi vengono a contatto con linee elettriche e impianti di pubblica illuminazione. I cittadini ci hanno segnalato altresì la presenza di cartelli stradali coperti dai rami degli alberi e di marciapiedi impraticabili per la stessa causa.” L’ordinanza dà 30 giorni di tempo ai residenti per mettersi in regola. Qualora l’interessato non provveda nel termine indicato, saranno attivate le procedure per l’esecuzione in danno con addebito delle spese al trasgressore, lasciando comunque, impregiudicata, qualora se ne ravvisi la fondatezza, l’esercizio dell’azione penale. “In alcune zone del nostro territorio – aggiunge il Sindaco – esiste uno stato di abbandono, che interessa numerosi appezzamenti di terreno e in particolare di fondi confinanti con le strade pubbliche. Con quest’ordinanza, miriamo al ripristino del decoro urbano ma anche alla sicurezza di pedoni e veicoli. A tal proposito, – conclude il sindaco Gennaro Cinque - ci sarà il massimo controllo da parte della Polizia Municipale che vigilerà affinché siano rispettate le suddette disposizioni.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©