Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense. Ecosostenibilità al Convegno sulla ruralità: piatti e posate biodegradabili


Vico Equense. Ecosostenibilità al Convegno sulla ruralità: piatti e posate biodegradabili
14/06/2012, 13:06

Vico Equense - Grande rispetto per l'ambiente grazie anche alle posate, bicchieri e piatti tutti biodegradabili al 100%, per il I° Convegno Internazionale di studio sul paesaggio rurale contemporaneo del territorio di Vico Equense, che si svolgerà dal 15 al 15 giugno prossimo. A fornirle sarà la Slow Food, che ha partecipato attraverso la Condotta Costiera Sorrentina-Capri, alla realizzazione dell'evento. “In sostanza – dice il Sindaco Gennaro Cinque, che ha tenuto per sé le deleghe all’ambiente e all’ecologia – è nostra intenzione proporre, anche per il futuro, a chi organizza sul territorio manifestazioni pubbliche di utilizzare materiale biodegradabile e riciclabile. Questo permette una serie di risparmi nella raccolta differenziata perché questo tipo di materiale biodegradabile è un rifiuto umido-organico e dunque non c’è secco indifferenziato. Inoltre, penso che sia un esempio per avviare realmente la cultura della sostenibilità ambientale.” Le stoviglie, le posate e i bicchieri monouso da utilizzare per i light brunch sono pertanto realizzati con materiali che si decompongono nel corso del processo di compostaggio dunque biodegradabili e disintegrabili in tempi brevi. Nel 2011 la Città di Vico Equense si è classificata al terzo posto, tra i comuni ricicloni con più di ventimila abitanti della Regione Campania. La valutazione è avvenuta attraverso un Indice di Buona Gestione che ha considerato l'azione a tutto campo nel governo complessivo del settore rifiuti: produzione, riduzione, riciclo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©