Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense. IMU, le novità in un seminario


Vico Equense. IMU, le novità in un seminario
11/04/2012, 13:04

Vico Equense – Arriva l’IMU, ma c’è poca chiarezza sulla sua disciplina. Il Comune di Vico Equense corre ai ripari, organizzando in collaborazione con l’A.N.U.T.E.L. per venerdì 13 aprile, presso la Sala Polifunzionale della Santissima Trinità e Paradiso un seminario formativo sull’introduzione dell’Imposta Municipale Unica. L’inizio dei lavori, che si protrarranno per l’intera giornata, è previsto per le ore 9.00. Dopo i salti del Sindaco Gennaro Cinque e dell'Assessore al Bilancio Antonio Di Martino, interverranno: Luigi Giordano, esperto in materia tributaria, componente Comitato Scientifico e Docente A.N.U.T.E.L. e di Francesco Tuccio, Presidente A.N.U.T.E.L. È previsto altresì un intervento dell’Onorevole Gioacchino Alfano, Commissione Bilancio della Camera dei Deputati. Negli ultimi giorni diverse novità hanno riguardato l’applicazione di questa imposta. Il Governo ha definito il calendario delle scadenze: entro il 18 giugno i contribuenti dovranno versare l’acconto dell’Imu, che sarà pari al 50% dell’imposta dovuta e andrà calcolato con le aliquote e gli sconti definiti dal Decreto Salva - Italia. “La tassa municipale è in arrivo e il Comune di Vico Equense si sta predisponendo per riceverla nelle proprie casse. – spiega l’Assessore al bilancio, Antonio Di Martino – L’acconto di giugno equivale soltanto a una parte dell’Imu. A dicembre si pagherà il resto, tenendo conto delle aliquote effettivamente stabilite nel frattempo dal Comune.”


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©