Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense, Piscina e “cittadella dello sport”


Vico Equense, Piscina e “cittadella dello sport”
26/04/2011, 11:04

Piscina e “cittadella dello sport” sono alcune delle opere che intende realizzare Aldo Starace e pertanto inserite nel suo programma elettorale. “La pratica sportiva va intesa come modo di vivere il territorio – afferma Starace - coniugando la promozione di comportamenti salutisti con la rinnovata fruizione degli spazi pubblici. Tra i nostri principali obiettivi quello di rendere Vico Equense un paese a dimensione di bambini e ragazzi. Per conseguire ciò è necessario costruire quelle strutture che possano rendere migliore la vita dei nostri figli. In primo luogo daremo vita ad una ‘cittadella dello sport’ nei pressi del palazzetto dello sport per favorire lo sviluppo motorio dei ragazzi oltre che promuoverne l’aggregazione. Prevediamo la risistemazione interna del palazzetto dello sport di via Madonnelle e la costruzione esterna di un campo da tennis, un campo di basket, una pista per l’atletica. Per quanto concerne il campo comunale di Massaquano, la struttura dovrà essere risistemata con costruzione di spalti anche coperti per permettere lo svolgimento di gare professionali. Inoltre vanno creati campetti di basket in più zone del territorio, dal centro alle frazioni, al fine di favorire l’aggregazione spontanea di bambini e ragazzi. Ci occuperemo del ripristino della struttura equestre del Faito e realizzeremo una tendo-struttura per garantire ulteriori possibilità di fare sport. Inoltre prevediamo l’istituzione di un contributo da parte del Comune alle famiglie residenti, sulla base del modello Isee, come per i ticket della mensa scuola, con figli minori di 18 anni iscritti ad attività riconosciute dal Coni o da Enti di promozioni sportive, pari al 50 percento della quota di iscrizione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©