Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Vico Equense, Starace: “Scuola, ecco la nostra idea”


Vico Equense, Starace: “Scuola, ecco la nostra idea”
20/04/2011, 12:04

Priorità della coalizione che sostiene la candidatura a sindaco dell’avvocato Aldo Starace è la valorizzazione dell’edilizia scolastica esistente. “Insieme all’amministrazione provinciale – afferma Aldo Starace - favoriremo la realizzazione di un’unica sede per l’istituto Alberghiero di contro all’attuale parcellizzazione. Inoltre, attueremo un piano di ammodernamento delle strutture esistenti in raccordo con le esigenze didattiche, assicurando, in particolare, il mantenimento della scuola dell’infanzia presso l’istituto Santissima Trinità fino alla conclusione dei lavori di ampliamento di via Sconduci così come richiesto dalla volontà popolare con 2300 firme, ed il mantenimento degli attuali poli scolastici. Al tempo stesso, daremo risposta alle sollecitazioni che il mondo del lavoro esercita sull’organizzazione delle famiglie, offrendo un adeguato servizio di asili nido e sezioni primavera”. Il concetto di scuola che accomuna tutti i candidati delle liste che appoggiano Starace è che sia un dovere degli adulti e un diritto dei bambini far sì che a questi ultimi vengano forniti tutti gli strumenti per crescere in maniera armoniosa e serena, sviluppando al meglio le proprie capacità. “Proponiamo la rifunzionalizzazione del patrimonio edilizio dismesso – continua Aldo Starace - che verrà utilizzato, non già per beauty farm o ciclo cross, ma in coerenza con la destinazione educativa e sociale avvertita all’epoca della relativa realizzazione. Inoltre, nell’intento di contenimento delle spese pubbliche e di promozione di una mobilità casa-scuola più responsabile, potenzieremo la soluzione del piedibus, tesa anche a sviluppare nei più piccoli una maggiore autonomina negli spostamenti ed una appropriazione del territorio, riducendo al contempo il traffico automobilistico”.
Pertanto la coalizione che sostiene Aldo Starace prevede una programmazione dell’edilizia scolastica che mira all’ampliamento e potenziamento di alcuni plessi scolastici. “E’ fondamentale – conclude Starace –agire nel rispetto delle norme di sicurezza perché la vita dei nostri figli è al di sopra di ogni cosa. Ogni muro alzato o abbattuto nelle scuole dovrà essere conseguenza di un accurato studio ad opera di esperti del settore”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©