Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Wuf, Del Giudice: “la sfida è puntare su città giovani e per i giovani”


Wuf, Del Giudice: “la sfida è puntare su città giovani e per i giovani”
03/09/2012, 15:17

 

 

“Quale giovane donna, amministratrice di questo territorio che conta 92 Comuni con una popolazione di circa tre milioni di abitanti e Provincia più giovane d’Italia, non posso che essere soddisfatta della scelta e della realizzazione a Napoli di quest’evento mondiale, in perfetto spirito di cooperazione internazionale, di questa sesta edizione del World Urban Forum, per lo sviluppo dei centri urbani del mondo, che quest’anno ha anche una particolare attenzione per i giovani e le donne”. Lo ha affermato l’assessore alle politiche giovanili e alle pari opportunità della Provincia di Napoli, Giovanna Del Giudice, intervenendo alla cerimonia d’apertura dell’assemblea del World Urban Forum sul ruolo delle donne nello sviluppo economico delle aree urbane, uno degli appuntamenti più attesi della giornata, insieme a quella dei giovani, tenuta in contemporanea con i rappresentanti delle associazioni giovanili che hanno discusso sui temi dello sviluppo urbano.

“La Provincia di Napoli, - ha aggiuntola Del Giudice- tramite il mio assessorato, ha puntato tra l’altro sulla lotta alla violenza in genere, che è un grande problema anche delle nostre città, e l’ha fatto tra i giovani, nelle scuole e in collaborazione con le più importanti associazioni nazionali e internazionali, mentre per le donne ha affrontato la piaga della violenza in genere istituendo con le autorità sanitarie delle strutture specializzate di prima accoglienza nei Pronto soccorso degli ospedali cittadini, che a breve saranno realizzati anche nella provincia”.

“La sfida – ha detto ancorala Del Giudice-  è puntare su città giovani e per i giovani con attenzione alle parità, e noi ci stiamo muovendo in questa direzione. Si è detto che il Mezzogiorno non è un posto per donne e giovani e invece credo che potrebbe esserlo più di altri, per le grandi potenzialità e caratteristiche, ma dobbiamo impegnarci a migliorarle, e allora ben vengano gli spunti e i contributi delle donne e dei giovani del WUF”.

“Abbiamo oggi un’occasione da non perdere e l’opportunità di partecipare attivamente al World Urban Forum ci darà la possibilità di fare e ascoltare proposte, per darci, e dare all’umanità tutta un futuro migliore” – concluso Giovanna Del Giudice.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©