Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Ztl in via Luca Giordano: ancora una fumata nera


Ztl in via Luca Giordano: ancora una fumata nera
27/09/2010, 17:09


NAPOLI - "L’annunciata zona a traffico limitato nel tratto tra piazza degli Artisti e via Carelli stenta a decollare dal momento che non è chiaro ancora, a parte le 'prove tecniche' in corso, quando verrà definitivamente varata – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari – Solo stamattina infatti sono iniziati i lavori per delimitare la corsia riservata a disposizione degli autobus dell’ANM e dei mezzi autorizzati". “Ma – prosegue Capodanno – da quanto è dato osservare nessun prolungamento del marciapiede come era stato annunciato. Sono solo comparsi degli orridi paletti quasi in mezzeria, che di certo non miglioreranno il già fatiscente e scarno arredo urbano del tratto di strada in questione". “Difficoltà anche per le auto in sosta – prosegue Capodanno -. Nonostante che, con volantini posti sul parabrezza delle autovetture che sostavano lungo il tratto di strada in questione, fosse stata annunciato che da stamani era assolutamente vietato la sosta, le auto erano tutte incolonnate come nei giorni scorsi". “Un provvedimento che parte già con pesanti critiche – conclude Capodanno -, sia perché sottrae ulteriori posti di sosta, senza che si siano creati parcheggi pubblici in zona, con grande piacere dei gestori dei parcheggi privati, dove oramai si paga fino a 4 euro all’ora, e che vedono così incrementare i propri introiti, sia per il fatto che il traffico è stato dirottato su via Merliani, perennemente intasata, dal momento che su tale strada confluiscono tutte le autovetture dirette nella parte alta del quartiere collinare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©