Roma / Politica

Commenta Stampa

E Grillo rincara la dose: "Chiudere tutti i campi rom"

Raggi al prefetto: "Limitare l'arrivo dei migranti"


Raggi al prefetto: 'Limitare l'arrivo dei migranti'
13/06/2017, 14:37

ROMA - La sindaca Virginia Raggi oggi ha scritto una lettera al prefetto di Roma, in cui fa presente che la città è sottoposta ad una "fortissima pressione migratoria". E quindi aggiunge: "Per tali motivi, questa amministrazione, in considerazione degli elevati flussi di migranti non censiti, auspica che le valutazioni sulle dislocazioni di nuovi insediamenti tengano conto dell'evidente pressione migratoria cui è sottoposta Roma Capitale e delle possibili devastanti conseguenze in termini di costi sociali e di protezione degli stessi beneficiari, evitando di gravare, ulteriormente, sul territorio comunale". 

Dal canto suo, anche Beppe Grillo sul suo blog lancia la caccia al rom: "Stop. Questa storia si chiude qua. Ora a Roma si cambia musica. Chiusura dei campi rom, censimento di tutte le aree abusive e le tendopoli. Chi si dichiara senza reddito e gira con auto di lusso è fuori. Chi chiede soldi in metropolitana, magari con minorenni al seguito, è fuori. In più sarà aumentata la vigilanza nelle metro contro i borseggiatori. Nessuno prima d'ora aveva mai affrontato il problema in questo modo. E ancora: "Il servizio applicato è capillare e copre tutta la città. Iniziamo a chiudere i primi due di nove campi ancora presenti a Roma. Lo diciamo subito: ci vorrà tempo. Queste non sono operazioni che si fanno dall'oggi al domani. Qualsiasi tecnico specializzato vi dirà che serviranno mesi. Come per tutto quello che la vecchia politica ha lasciato a Roma, anche in questo caso il Movimento 5 Stelle non ha la bacchetta magica. Ma ha la libertà di fare le cose che dovevano essere fatte 20 anni fa. E allora iniziamo: i campi della monachina e la barbuta verranno chiusi. Parliamo di 700 persone che risiedevano qui". 

Insomma, è iniziata la campagna elettorale per il ballottaggio. E il Movimento 5 Stelle cerca di recuperare i voti persi al primo turno solleticando gli istinti più violenti dell'estrema destra. E quindi dando addosso a rom ed extracomunitari. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©