Roma / Politica

Commenta Stampa

Altra tegola per la giunta Raggi

Roma: l'assessore Berdini si dimette per la vicenda dello stadio


Roma: l'assessore Berdini si dimette per la vicenda dello stadio
15/02/2017, 09:10

ROMA - Una nuova tegola per la giunta Raggi. Dopo diversi giorni di tira e molla, con interviste rilasciate e smentite, l'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini (che doveva essere uno degli orgogli della giunta, esterno al Movimento 5 Stelle) ha consegnato le proprie dimissioni. Nella nota con cui ha comunicato la sua decisione, si legge: ""Mentre le periferie sprofondano in un degrado senza fine e aumenta l'emergenza abitativa, l'unica preoccupazione sembra essere lo stadio della Roma. Dovevamo riportare la città nella piena legalità e trasparenza delle decisioni urbanistiche, invece si continua sulla strada dell'urbanistica contrattata, che come è noto, ha provocato immensi danni a Roma". 

Infatti, è la questione "stadio" che ha fatto da detonatore alla situazione. Uno stadio che ha visto Berdini contrario a prescindere e su cui invece la giunta Raggi ha ammorbidito la propria posizione, passando dal no ad una posizione più favorevole. 

La sindaca Raggi, nell'assumere le deleghe di Berdini, ha commentato: "Adesso basta: abbiamo anche sorvolato sui pettegolezzi da bar, ora prendiamo atto che l'assessore preferisce continuare a fare polemiche piuttosto che lavorare. Noi andiamo avanti".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©