Salute e benessere / Medicina

Commenta Stampa

3° Congresso Nazionale SiMPeF - Sindacato Medici Pediatri di Famiglia

Qualità delle cure in età pediatrica

3° Congresso Nazionale SiMPeF - Sindacato Medici Pediatri di Famiglia
04/09/2013, 10:14

MILANO - Un problema molto frequente nei bambini è quello dell’enuresi notturna, comunemente definita “pipì a letto”. Spesso considerata una normalità nella fase di crescita, diventa una questione da non sottovalutare quando gli episodi si ripetono in modo costante dopo il quinto anno di età. Il pediatra di famiglia assume in questo caso un ruolo fondamentale e una figura di riferimento a cui il genitore deve rivolgersi.
Tematiche come questa – l’enuresi notturna – e altre che riguardano da vicino la salute dei bambini, ma anche temi di politica sanitaria, come quello del prossimo rinnovo della convenzione nazionale e la riforma delle cure primarie, saranno oggetto di discussione al 3° Congresso Nazionale SiMPeF, che quest’anno avrà luogo a Milano il 20 e 21 settembre.
Parteciperanno all’incontro:
Rita Caruso, Pediatra Responsabile dell’Ambulatorio Enuresi, ICP-Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo (Milano)
Antonio D’Alessio, Direttore Struttura Dipartimentale di Chirurgia Pediatrica, Azienda Ospedaliera di Legnano, e Professore di Chirurgia Pediatrica, Università di Milano
Claudio Frattini, Responsabile del Dipartimento formazione permanente SiMPeF
Rinaldo Missaglia, Presidente SiMPeF

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©