Salute e benessere / Medicina

Commenta Stampa

Giardinoterapia: un giardino per il proprio benessere


Giardinoterapia: un giardino per il proprio benessere
12/09/2012, 13:24

Coltivare un giardino è stata una delle prime esperienze dell'uomo e chissà forse anche uno dei primi tentativi di arte-terapia. Se si osserva un giardino o uno spazio verde ben curato si ha spesso la sensazione di trovarsi di fronte ad un'opera d'arte che parla il linguaggio della natura, una sintesi di arte e cultura che parla di noi, di come siamo, di che cosa desideriamo trasmettere agli altri. 
Maria Rosa Garatti, esperta floriterapeuta, in occasione di Fiorinsieme presenterà il suo libro "Alchimie in giardino", dialogando con gli ospiti presenti per far comprendere, sentire, vedere, gustare, udire, la bellezza, l'energia che un giardino riesce a creare.
Chi cura un giardino si allena a curare anima e corpo , si' perchè con la giardinoterapia si puo' alleviare l'ansia ma, come testimoniano recenti studi, anche regolarizzare il battito cardiaco e perfino, con i giusti movimenti curare anche una periartrite al gomito! Oggi l'urbanistica delle città piu' evolute tiene in grande considerazione la progettazione di spazi verdi con l'utilizzo di piante che nella varietà di forme e colori creano armonie utili al benessere dei cittadini. Che cosa fare però quando non si ha la fortuna di avere un giardino o di vivere in una zona della città ben curata? 
Nel corso dell'incontro l'autrice di Alchimie in giardino, ci aiuterà a creare spazi di benessere anche all'interno delle nostre abitazioni, in base al nostro biotipo e anche in considerazione dei materiali non sempre salubri, di cui è ricca la nostra casa. 
A fare da scenografia alla serata una delle più belle piazze d’Italia che verrà trasformata in un grande giardino offrendo al visitatore una visuale particolare data dal binomio di elementi urbani e elementi naturali, geometrie e colori a fare da scenografia con vasche acquatiche, fioriere con arbusti ornamentali, graminacee, piante perenni, un'area gioco per bambini e un palco che ospiterà incontri ed eventi. Tutti i dettagli degli eventi serali sul sito web www.florovivaistibs.it
Fiorinsieme riceve il patrocinio di Comune di Brescia, Provincia di Brescia (Assessorato all'Agricoltura - Agriturismo e Alimentazione, Camera di Commercio di Brescia, Fondazione CAB, BCC Agrobresciano. Fiorinsieme è un progetto inserito nel DUC (Distretto urbano del Commercio di Brescia).
Per informazioni: Associazione Florovivaisti Bresciani, telefono: +39 030 3534008, e-mail: info@florovivaistibs.it oppure visitare il sito web www.florovivaistibs.it. L'Associazione è presente anche su Facebook a questo indirizzo: www.facebook.com/eventiverdibresciani per essere aggiornati riguardo i prossimi eventi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©