Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Con il patrocinio morale della Regione Campania

IDEA Napoli - “Depressione: che cos’è e come curarla”


IDEA Napoli - “Depressione:  che cos’è e come curarla”
15/11/2014, 18:02

NAPOLI - Si terrà il giorno venerdì 21 novembre 2014, alle ore 17,00, presso la chiesa di Sant’Anna dei Lombardi (Sagrestia del Vasari), piazza Monteoliveto n°4 Napoli, il convegno “Depressione: che cos’è e come curarla”, promosso da Idea Napoli in collaborazione con Idea Roma Onlus – Istituto per la ricerca e la prevenzione della depressione e dell’ansia. All’incontro parteciperanno, in qualità di relatori, il Prof. Andrea Fiorillo del Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Napoli SUN e responsabile scientifico di Idea Napoli, il Prof. Antonio Tundo, Direttore dell’Istituto di Psicopatologia di Roma, membro del Comitato Scientifico della Fondazione Idea e responsabile scientifico di Idea Roma, il Dott. Mario Luciano, sempre del Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Napoli SUN, e la Dott.ssa Roberta Necci (Supervisore Gruppi di Auto-Aiuto Fondazione IDEA, membro Consiglio Direttivo IDEA Roma Onlus).

LA DEPRESSIONE E L’ANSIA costituiscono un importante problema di salute pubblica, essendo patologie molto diffuse e molto spesso non riconosciute. La fondazione IDEA da tempo promuove interventi volti ad aumentare le conoscenze su questi disturbi da parte della popolazione e a favorire percorsi di cura mirati con adeguati trattamenti farmacologici e psicologici. Una delle principali attività della fondazione sono i gruppi di Auto-Aiuto, strutture di piccolo gruppo, su base volontaria, finalizzate al sostegno e al confronto tra pari. Le persone che partecipano ai gruppi condividono le proprie sofferenze e cercano di risolvere i problemi che rendono faticosa la loro esistenza scambiandosi supporto emotivo. Sia l'Organizzazione Mondiale della Sanità che la Commissione Salute della Commissione Europea incoraggiano la conduzione dei gruppi di Auto-Aiuto per i pazienti affetti da disturbi mentali, considerati un valido strumento per la promozione della salute degli individui, intesa non solo come assenza di malattia, ma come uno stato di completo benessere fisico, psicologico e sociale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©