Salute e benessere / Medicina

Commenta Stampa

Roma: Tumore del polmone, è sempre emergenza. Dalla medicina personalizzata parte la guerra al big killer


Roma: Tumore del polmone, è sempre emergenza. Dalla medicina personalizzata parte la guerra al big killer
19/11/2013, 12:20

ROMA – Novembre è il mese internazionale di sensibilizzazione sul carcinoma polmonare, principale causa di morte per tumore al mondo, in aumento tra donne e non fumatori.
Il silenzio dei media alimenta paure e tabu, ma dopo decenni si intravede una svolta nella lotta contro questo tipo di tumore, grazie all'identificazione di anomalie geniche e l'arrivo di farmaci mirati efficaci.
La medicina personalizzata e la conoscenza dei meccanismi molecolari alterati aprono infatti nuove prospettive di cura, consentendo di trattare per la prima volta anche tumori finora privi di una terapia specifica, come quelli ALK-positivi, cambiando la qualità di vita dei pazienti. La molecola più recente sviluppata su questo fronte è crizotinib, terapia mirata per il recettore ALK, che ha dimostrato efficacia sia nel prolungare la sopravvivenza libera da malattia, sia nel migliorare la sintomatologia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©