Sport / Vari

Commenta Stampa

25 EURO AL MINUTO PER CRISTIANO RONALDO


25 EURO AL MINUTO PER CRISTIANO RONALDO
22/02/2008, 10:02

Guadagnare 25 euro al minuto si può. Lo dimostra il rinnovo contrattuale dell’asso del Manchester United Cristiano Ronaldo.
13 milioni di euro per 4 anni e sommando tutte le entrate per gli sponsor un rapido calcolo mostra che il giocatore intascherà 25 euro ogni minuto delle sue giornate.
In un mondo in cui alcune persone lavorano 24 ore per racimolare poco più, il calcio mostra una realtà molto lontana dalla quotidianità dei “comuni mortali”.
Probabilmente il guadagno è direttamente proporzionale all’economia che si fa girare, ai soldi che raggiungono le casse statali, il calcio è, infatti, una enorme fonte di danaro per gli stati europei, in Italia è, all’incirca, la seconda fonte di guadagno nazionale.
In ogni caso, ci si domanda se i calciatori, ma anche i cantanti e gli attori, potrebbero fare un uso migliore di tutti quei soldi, su 13 mln di euro all’anno, ad esempio, darne 5 in beneficenza, facendo costruire ospedali o comprando beni primari per chi non può, potrebbe velocemente risolvere svariati problemi nei paesi poveri e i “miti” resterebbero ricchi con 8 mln di euro all’anno.
Una studio di alcuni anni fa mostrò come se le 25 persone più ricche del mondo si unissero potrebbero riuscire a risolvere la fame in Africa.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©