Sport / Motorsport

Commenta Stampa

31° Rally di Costa Smeralda


31° Rally di Costa Smeralda
16/11/2012, 17:02

Centoventi chilometri di sterrato, sono quelli che separano Peugeot Italia dalla conquista del quinto titolo italiano costruttori consecutivo Sarà, infatti, il 31° Rally di Costa Smeralda (16-17 novembre) il palcoscenico dove Il Leone e Paolo Andreucci - Anna Andreussi  laureatesi Campioni Italiani allo scorso Rally di Sanremo) si esibiranno nell’ultimo appuntamento del Tricolore 2012. Per l’aritmetica sono dieci i punti che mancano per cucire lo scudetto sul petto ma la gara sarda è una tra le più insidiose a calendario: le strade in terra e i sassi della Gallura sono storicamente una variabile importante per la tenuta delle vetture e degli pneumatici. Al via, a bordo delle vetture del Leone, oltre ai portacolori ufficiali, ci saranno Stefano Albertini e Mauro Trentin (vincitore del Trofeo Rally Terra 2012). Gli appassionati potranno seguire l’intera gara - con foto, video della nostra vettura e interviste al nostro equipaggio - sui canali social di Peugeot  facebook.com/peugeotitalia, youtube.com/peugeotitalia, twitter.com/Peugeot) oppure all’indirizzo omnicorse.it/live/campionatoitaliano- rally-2012.  Il pilota - Paolo Andreucci: « Qui non sempre vince il più veloce ma chi è capace di interpretare le speciali e neutralizzare le insidie e le pietre che gli sterrati sardi riservano ai piloti. Dovremo essere bravi a ricercare l’equilibrio tra le prestazioni ed i rischi. Il Costa Smeralda è una gara difficile, in cui non è facile mantenere un ritmo di gara costante vista anche la variabilità delle condizioni del percorso all’interno di una stessa prova speciale. Saranno due giorni di gara duri. Venerdì faremo la stessa PS tre volte senza mai tornare al Parco Assistenza, in più si tratta di un percorso che tutti noi affronteremo per la prima volta…se le condizioni meteo non saranno stabili le scelte di assetto e di gomme al via saranno fondamentali. Sabato avremo un chilometraggio più lungo e maggiori insidie…sappiamo qual è il nostro obiettivo, manca poco ma dovremo fare tutto al meglio senza cali di tensione ».


Rally Costa Smeralda – Il programma
Fondo: Sterrato
Percorso totale: 374,11 km
Prove speciali cronometrate: 9 per un totale di 117,81km
Venerdì 16 Novembre (3 prove speciali)
Parco Assistenza: Arzachena
Piazza Duomo – Luogosanto (OT) ore 13.50
PS1: Cantiere Vitedii ore 14.16
Arrivo prima tappa – Arzachena ore 19.25
Sabato 17 Novembre (6 prove speciali)
Parco Assistenza: Arzachena
PS 4: San Giovanni ore10.02
Arrivo del rally e cerimonia premiazione: Piazza Risorgimento – Arzachena (OT) ore 16.45
Classifica piloti --- Campionato Italiano Rally 2012 (dopo 7 prove)
1.Andreucci 138 punti (Campione Italiano Rally); 2. Scandola112; Basso 75; Perico 66
Classifica costruttori --- Campionato Italiano Rally 2012 (dopo 7 prove)
1.Peugeot 193 punti; 2. Skoda 159;

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©