Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

4-3-1-2 con Datolo o Bogliacino


4-3-1-2 con Datolo o Bogliacino
07/03/2009, 08:03

Domani è il giorno in cui non si può sbagliare, quello in cui o la va o la spacca, quello in cui o ti rialzi o cadi giù a picco: è il giorno della verità, quello di Napoli-Lazio.
Per non salutare prematuramente l’Europa, Edy Reja cambia modulo e mette da parte il 3-5-2 passando al 4-3-1-2, anche se c’è ancora qualche dubbio da sciogliere: Datolo, infatti, ieri si è allenato in palestra, niente di grave solo una lievissima botta alla caviglia, dovrebbe essere a disposizione per domani, in ogni caso pronte diverse soluzioni (in primis Bogliacino).
In campo dovrebbero esserci: Navarro tra i pali; Santacroce-Cannavaro-Contini e Aronica; centrocampo con Blasi-Gargano e Datolo o Bogliacino appunto; Hamsik dietro la coppia d’attacco Lavezzi-Denis giunto quasi all’ultima spiaggia come il Napoli.
Delio Rossi risponde con Muslera; Lichtsteiner-Siviglia-Cribari e Kolarov in difesa; Brocchi-Ledesma e Matuzalem a centrocampo con Foggia-Zarate e Pandev in avanti.
Arbitra Massimiliano Saccani di Mantova: con lui il Napoli ha otto precedenti, tre vittorie, tre sconfitte e due pareggi. Da annoverare il 2-1 azzurro sulla Juventus del 18 ottobre 2008.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©