Sport / Motorsport

Commenta Stampa

A Durazzano grande successo per la prima del campionato campano Cross Fmi


A Durazzano grande successo per la prima del campionato campano Cross Fmi
15/03/2010, 11:03

Parte la stagione crossistica in Campania, ed è subito record di partecipanti: centoquarantasette piloti iscritti. Mai nella storia delle ruote tassellate campane si era registrata una partecipazione così numerosa, e teatro del primato è stata la pista di Durazzano, nel beneventano. Il clima non è stato d’aiuto, perché un forte vento di tramontana ha reso ancora più glaciali la percezione delle temperature. A riscaldare gli animi, ci hanno pensato i piloti con il loro agonismo, e lo show offerto è stato semplicemente straordinario. Nella classe 2 Tempi Sport con due secondi posti, Giuseppe Iorio del Moto Club Boccia fa sua la gara. Andrea Cioffi, Moto Club Mmr, e Emilio Genovese, Moto Club Boccia, vincono rispettivamente la prima e la seconda manche. La Esordienti Sport è stata feudo di Marcello Coticelli; il pilota del Moto Club Cumaricambike centra la prima doppietta stagionale. Nella Minicross 65 Debuttanti Giuseppe Borrozzino del Moto Club Cerbone vince entrambe le manche, e fargli compagnia sul podio sono Lorenzo Palumbo e Alessandro Storace, entrambi del Moto Club Cumaricambike. La Minicross 65 Cadetti è vinta da Raul Greco, portacolori del Moto Club Cilento Off Road. Alfonso Zoccola del Moto Club Pardi, grazie ad una seconda manche vittoriosa, la spunta su Fabio Gaudino del Moto Club Cerbone, nella Minicross 85 Junior. Alfredo Memoli del Moto Club Di Guida Moto vince la 85 Senior. Genny Sorrentino, affiliato al Moto Club Di Guida Moto, regola con una vittoria ed un secondo posto la pratica della Mx1. Marco Dandolo del Moto Club Cerbone fa sua la coppa della Mx 2 Mid Class. Marcello Fascelli del Moto Club Mmr, è il più bravo della Mx 2 Top Class. Nella Over 38 Open due manche disputate ad alti livelli permettono a Rosario Coppola del Moto Club Cerbone d’essere il primo in campionato. Grazie ad una doppietta Ciro Morgera del Moto Club Salerno è l’uomo da battere nella Pitbike Agonisti, mentre il suo compagno di club Roberto Matonti è il leader della Pitbike Amatori. Tanti gli ingredienti che hanno permesso il successo della giornata. La Fmi ha offerto l’iscrizione gratuita a tutti i licenziati del 2010. Attenta è stata la direzione di gara di Ciro Borrelli. Ottima la gestione logistica del Moto Club Toropazzo, coadiuvato dal Moto Club Ultracross. Fondamentale è stata la mole di lavoro profusa da Enzo Frezza e Dino Sorrentino, gli artefici pratici del rilancio del Cross in Campania. Se il buongiorno si vede dal mattino, siamo all’alba di un campionato da gustare fino in fondo. Il prossimo appuntamento è sul crossodromo di Acerra il 28 marzo.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©