Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Fassone: "Ci coccoliamo il Pocho"

A Londra con la mente sgombra e la rabbia giusta


.

A Londra con la mente sgombra e la rabbia giusta
12/03/2012, 15:03

Il Pocho non si tocca. Parola del direttore generale del Napoli, Marco Fassone, che ha tutta l’intenzione di coccolarsi e tenersi stretto il talento argentino. Specialmente ora che ha imparato a segnare con continuità. Specialmente ora che si è in vista di un traguardo storico come l’accesso ai quarti di finale di Champions League. A Londra il Napoli ci vuole arrivare con la giusta lucidità e la testa sgombra da cattivi pensieri. Gli unici dubbi che Mazzarri vuole avere in testa sono quelli legati all’undici titolare anti Chelsea. In tal caso, di dubbio ce n’è solo uno in realtà, e riguarda la fascia sinistra. Il tecnico livornese sta meditando chi far giocare dal primo minuto tra Zuniga e Dossena. Probabile che il ballottaggio in tal caso sia vinto dal colombiano, autore di ottime prestazioni fino ad ora. Dall’altra parte Di Matteo punterà sulla forza e la grinta dei senatori. Su tutti, Drogba e Lampard, vecchi leoni da competizione. L’attesa, snervante, troverà soluzione solo nella serata di mercoledì, dove i leoni dovranno essere undici, e tutti azzurri.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©