Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SCANDALOSO RAMPULLA

"A Napoli sparatorie frequenti e non rinviano mai"


'A Napoli sparatorie frequenti e non rinviano mai'
07/11/2011, 11:11

Michelangelo Rampulla, ex portiere della Juventus, nel corso della trasmissione “Diretta Stadio” sull’emittente milanese 7Gold, ha rilasciato alcune dichiarazioni.
Ecco quanto evidenziato (ma non commentato perché incommentabile, ndr) da PensieroAzzurro.com:
«A Napoli le sparatorie sono frequenti, all’ordine del giorno… tante persone muoiono a Napoli, quindi se in passato le partite sono state disputate si doveva giocare anche stasera… un morto a Pozzuoli è come se ci fosse stata una sparatoria, e quindi non c’era motivo di rinviare la partita».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©