Sport / Vari

Commenta Stampa

A Sala Consilina un’intera domenica dedicata al volley femminile giocato e non


A Sala Consilina un’intera domenica dedicata al volley femminile giocato e non
23/03/2012, 11:03

A Sala Consilina un’intera domenica dedicata al volley femminile giocato e non.
Domenica prossima, 25 marzo, la città di Sala Consilina si veste, dunque, di rosa o meglio di biancorosso, ovvero dei colori sociali della Polisportiva Antares che presenterà il progetto di marketing territoriale “Vallo di Diano …una terra da scoprire”.
Si tratta di un’iniziativa ideata per promuovere il territorio del Vallo di Diano attraverso le imprese sportive della Puntotel Sala Consilina, squadra di serie A2.
Diffondere la disciplina sportiva, in questo caso il volley rosa, produce certamente vantaggi sul piano sociale. Il poter ricollegare, inoltre, ad un territorio il tema dello sport conferisce valore aggiunto al brand che lo stesso territorio propone sui mercati turistici. I valori che si possono, infatti, collegare all’attività sportiva costituiscono uno straordinario veicolo di comunicazione per un territorio, come quello valdianese, che si caratterizza per la sua vocazione agricolo-turistica. Ed è proprio su questi principi che si basa il protocollo d’intesa che verrà presentato domenica, alle ore 11,00, presso l’aula Magna delle Scuole Elementari di via Matteotti di Sala Consilina. Un protocollo d’intesa che vede, quali suoi attori principali, la Polisportiva Antares, il Comune di Sala Consilina, la Comunità Montana Vallo di Diano ed i tre istituti di credito locali, BCC di Buonabitacolo, BCC Monte Pruno di Roscigno e BCC di Sassano.
Alla presentazione del progetto saranno presenti, fra gli altri, imprenditori, rappresentanti istituzionali ed i vertici dirigenziali del volley rosa nazionale rappresentati da Mauro Fabris (presidente Lega Pallavolo Serie A Femminile) e Roberto Gainelli (vice presidente Lega Pallavolo Serie A2 Femminile).
Ma domenica prossima sarà anche una giornata importante dal punto di vista del volley giocato. La Puntotel giocherà, fra le mura amiche del PalaPozzillo, la gara valida per il nono turno del girone di ritorno del campionato. Le ragazze di coach Iannarella si troveranno di fronte il Montichiari Volley Femminile, compagine che occupa il settimo posto in classifica con 33 punti. Allenata da coach Pistola, quella bresciana è una squadra difficile da affrontare con importanti individualità, come la schiacciatrice Percan, ma che fa della compattezza del proprio gruppo la sua arma vincente. Il Montichiari potrà giocare la sua gara nella massima tranquillità, avendo già raggiunto l’obiettivo salvezza. Ma ciò non significa che le bresciane verranno a Sala senza stimoli, anzi proprio la tranquillità mentale con cui il Montichiari affronterà il match potrebbe rappresentare una delle armi vincenti del team di coach Pistola.
La Puntotel, invece, punterà ai tre punti per fare un altro passo fondamentale verso il mantenimento della categoria. Le cicognine salesi, con 26 punti, al decimo posto, si sono allenate in settimana con la massima concentrazione senza tralasciare nulla al caso.
Intanto questi i probabili sestetti che potrebbero essere schierati domenica in campo. La Puntotel dovrebbe giocare con Rynk al palleggio, Strobbe e Zuleta al centro, in banda Franco e Colarusso, opposto Ronconi e Boscoscuro a libero.
Il Montichairi potrebbe rispondere con Percan in diagonale, Masino al palleggio, Marc e Catena schiacciatrici, Brutti ed Assirelli al centro e Krasteva nel ruolo di libero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©