Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Ad Acerra lo spettacolo della seconda prova del Campionato Campano Cross


Ad Acerra lo spettacolo della seconda prova del Campionato Campano Cross
07/04/2010, 13:04

Il Crossodromo di Acerra ha ospitato i piloti di Cross della Campania per la seconda prova del campionato regionale. Ad occuparsi degli aspetti organizzativi è stato il Moto Club Cerbone, mentre continua la striscia positiva di piloti iscritti, questa volta centoventi. Prosegue anche lo spettacolo, e l’agonismo messo in mostra dai piloti è sempre rimasto circoscritto nei limiti del reciproco rispetto, a dimostrazione che il Cross in Campania cresce non solo in termini numerici, ma anche in sportività. Un piccolo imprevisto nato da un malinteso con il Comune locale ha rischiato di vanificare il lavoro dei ragazzi della Ultracross, ma il dissidio è stato subito superato, a riprova che l’impianto rispetta tutti i canoni, da quelli sportivi, a quelli civili. Nella Minicross 65 Debuttanti Lorenzo Palombo del Moto Club Cumaricambike per due volte taglia per primo il traguardo. Lo stesso fa Antimo Buonanno del Moto Club Di Guida Moto nella Minicross 65 Cadetti. Alfonso Viscusi del Moto Club Toropazzo è autore di due prove maiuscole, che gli fruttano due primi posti nella 85 Junior. Alle sue spalle Mirko Strefezza, Moto Club Di Guida Moto, e Matteo Oliva, Moto Club Boccia, devono accontentarsi dei rimanenti gradini del podio. La coppa di vincitore della giornata della classe Mx2 Mid Class va al portacolori del Moto Club Boccia, Antonio Sebastiano, grazie ad un quarto ed un secondo posto. Uno scatenato Riccardo Iannarone, Moto Club Boccia, centra una doppietta nella Mx 2 Top Class. Nella Esordienti si registra la doppia affermazione di Marcello Coticelli, del Moto Club Cumaricambike. A fargli compagnia sul podio, ci sono Salvatore Esposito del Moto Club Boccia, e Gennaro Nocera del Moto Club Ultracross. Corrado Sallicati del Moto Club G. Agostini sbanca la Mx1, grazie a due primi posti. La battaglia della 2 Tempi è vinta da Antonino Esposito del Moto Club Ultracross, grazie alla vittoria in gara 1, e al secondo posto in gara 2. Nella Over 38 c’è il dominio di Rosario Coppola del Moto Club Cerbone, che taglia il traguardo per primo in entrambe le manche. Ciro Morgera del Moto Club Salerno vince nella Pitbike Agonisti, e nella Pitbike Amatori è un altro pilota del Moto Club Salerno a vincere: Roberto Matonti. Gli amanti delle ruote tassellate ritorneranno a sfidarsi il 18 aprile sulla pista di Ripi, in provincia di Frosinone, e a curare l’organizzazione sarà il Moto Club Ultracross.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©