Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ag. Cavani: "Il Napoli mi ha lasciato senza voce"


Ag. Cavani: 'Il Napoli mi ha lasciato senza voce'
15/09/2011, 13:09

L'agente di Cavani, Claudio Anellucci, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc: “Mi hanno fatto entrare anche senza la cravatta all’Etihad Stadium perché sapevano che Edi di lì a poco li avrebbe puniti. È vero, adesso sono senza voce, ma ne è valsa la pena. Sono rimasto colpito dal modo in cui il Napoli è stato in campo, anche nei momenti di difficoltà perché il City dal vivo fa più paura che in televisione. Silva è un giocatore eccezionale, è il vero cervello del Manchester City. Al di là del risultato finale, credo che il Napoli abbia fatto una partita intelligente e con gli attributi. Voglio fare un plauso a Gargano che ha disputato un’ottima prestazione. È stato un muro di muscoli, ha dimostrato di essere un grandissimo giocatore e un uomo con gli attributi. Non sta a me dire certe cose, ma credo che ieri il Napoli sia stato compatto, unito, cattivo in mezzo al campo e, nel momento giusto, ha colpito. L’unica palla che ha avuto a disposizione Cavani, l’ha messa a segno. Edi è stato il finalizzatore di un’azione fantastica di Maggio. Ieri ho visto una squadra con la mentalità giusta. Per molti calciatori azzurri quello allo Etihad Stadium è stato l’esordio in Champions. La squadra azzurra ieri si è dimostrata all’altezza di una società blasonatissima che ha speso centinaia di migliaia di euro. La cosa che fa la differenza in certe situazioni è la testa, e ieri il Napoli non ha sfigurato davanti ai fenomeni del City. Tutto questo è merito di Mazzarri”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©