Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ag. Cavani: "Vedo Hamsik come miglior realizzatore azzurro"


Ag. Cavani: 'Vedo Hamsik come miglior realizzatore azzurro'
11/09/2013, 14:45

A Radio Crc è intervenuto Claudio Anellucci, procuratore di Edinson Cavani: “Tra Uruguay e Colombia la partita è andata bene, siamo contenti. Il Mondiale è un po’ più vicino e credo che la vittoria di ieri metta l’Uruguay sulla scaletta dell’aereo. Quest’anno, da quel poco che ho potuto vedere, il Napoli gioca con maggiore coralità. Mentre l’anno scorso era Cavani l’unico terminale offensivo, quest’anno si arriva a segnare con più calciatori e si prova anche con i tiri da fuori. Lo stesso Callejon e Hamsik sono andati in gol. Il gioco di Benitez è diverso, c’è più possesso palla per cui quest’anno più gioco di squadra. C’è stato un cambio di marcia da parte della società calcio Napoli perché si è andati verso altri obiettivi. La campagna acquisti azzurra è stata importante e ora tocca all’allenatore dare una risposta sul campo. Un primo bilancio lo si può fare solo al termine del girone d’andata visto che le prime partite sono sempre abbastanza semplici perché c’è entusiasmo. Il primo banco di prova del Napoli credo sia la partita a San Siro con il Milan. Credo che quest’anno la squadra che ci sorprenderà, sarà l’Inter. Conosco bene Mazzarri e quando non ha le coppe, è una macchina perfetta perché lavora bene durate la settimana, ha una buona metodologia e sa trasferire sul campo tutto il lavoro fatto. Ho visto operare tanti allenatori ma come Mazzarri non c’è nessuno. Poi, lo staff del tecnico livornese è di primo livello e questo è un aspetto che fa la differenza. Quando si ha a disposizione una rosa e pochi infortuni, vuol dire che la preparazione fatta ed il preparatore hanno svolto un ottimo lavoro. Il prossimo capocannoniere della serie A? Secondo me Gomez potrà fare molto bene per ciò che concerne il discorso numerico. Mi piace moltissimo perché oltre ad essere un ottimo finalizzatore, lavora anche per la squadra. Nel Bayern lavorava molto con la palla mentre nella Fiorentina ha svolto una grossa preparazione fisica di base ed è per questo che sta pagando questo inizio di campionato. Poi, c’è Tevez che vede bene la porta per cui credo che il titolo di capocannoniere della serie A se lo palleggeranno Tevez e Gomez. Sarebbe poco carino se parlassi di Higuain, sia in termini positivi che negativi. Dico però che è un grandissimo giocatore e che certamente si farà valere. Però, Gomez e Tevez credo possano fare qualcosa in più perché Fiorentina e Juventus giocano in maniera tale che portano questi attaccanti a vedere di più la porta. In azzurro credo che 15 gol li segnerà Hamsik. Cirigliano e Iturbe? Segnatevi il nome di Iturbe perché tra qualche mese potreste rimanere sorpresi. Se tutto dovesse andare come pensiamo, vorrà dire che non ci saremo sbagliati. Il nuovo Cavani? Mai dire mai. Anche se non è facilissimo, se lo troverò, lo porterò a Napoli”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©