Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ag. Iezzo:"Voleva restare a Napoli in altro ruolo"


Ag. Iezzo:'Voleva restare a Napoli in altro ruolo'
01/07/2011, 14:07

Luca Urbani, agente di Gennaro Iezzo, ha parlato del suo assistito ai microfoni di Itasportpress.it.: "Da oggi Gennaro è libero di trovarsi una squadra e lui ha tanta voglia di continuare a giocare anche se il Napoli lo ha tentato fino a maggio proponendogli di rimanere nel club con un ruolo di super visore dei giovani portieri partenopei. Sarebbe stato bello ma poi evidentemente questa strada non è stata ritenuta percorribile dalla società del presidente De Laurentiis. A Iezzo è dispiaciuto ma ne prendiamo atto, da oggi le strade si dividono e noi guardiamo avanti a testa alta. Si chiude un ciclo ma senza amarezza o rancore verso il club azzurro, l'unico rammarico è l'infortunio alla schiena perché credo che Iezzo senza questo stop avrebbe difeso a lungo la porta del Napoli. La scelta della società di ingaggiare vice di De Sanctis l'ex del Lecce Rosati credo sia solo per un discorso anagrafico visto che questo elemento è più giovane di Gennaro di circa 10 anni. Se arrivasse una proposta di tornare a Catania facendo il secondo ad Andujar? Gennaro è stato bene in quella piazza nonostante abbia giocato in un momento in cui si registravano grandi mutamenti societari. La cosa qualora si concretizzasse mi renderebbe orgoglioso e neanche a lui dispiacerebbe rimettere la casacca rossazzurra. Bella ipotesi ma nulla di concreto".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©