Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ag. Inler: "Il modulo di Mazzarri lo penalizzava"


Ag. Inler: 'Il modulo di Mazzarri lo penalizzava'
07/06/2013, 15:50

A Radio Crc è intervenuto Dino Lamberti, procuratore di Gokhan Inler:  “E’ probabile che domani giochino con la Svizzera tutti e tre i centrocampisti del Napoli. Posso tranquillizzare tutti: Inler come sempre sarà il capitano della Svizzera, nonostante le tante polemiche, indosserà la fascia. Il futuro di Inler? Resterà al Napoli per almeno altri tre anni, come dice il contratto. Lui è contentissimo e visto che Gokhan è felice, la decisione spetta a lui. Andrà via da Napoli solo se De Laurentiis mi chiamerà a mi chiederà di cercare una squadra al ragazzo. Devo dire che le tante polemiche hanno fortificato Inler e sono certo che disputerà in azzurro una grandissima stagione. Adesso Gokhan sta benissimo. Non dimentichiamo che ogni calciatore si esprime meglio in un modulo e magari potrebbe trovare delle difficoltà con un altro sistema di gioco. Credo che il mio assistito sia stato limitato dal modulo di Mazzarri che predilige il gioco sulle fasce. A Udine, per esempio, Inler aveva maggiore libertà di azione. Però, Inler è un ragazzo disciplinato e faceva ciò che gli chiedeva Mazzarri. Pozzo mi ha detto che quando Dossena andò a Liverpool, Benitez voleva Inler e questo mi conforta. Ipotesi Galatasaray? Gokhan ha un contratto col Napoli e mi ha detto: “possono venire tutti i centrocampisti del mondo, il posto non me lo toglie nessuno”. Ci sono tante squadre che mi chiamano ma ho sempre detto che Inler vuole solo Napoli e se non lo manderanno via, lui non se ne andrà più”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©