Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Ag. Insigne: "L'anno prossimo giocherà in B"


Ag. Insigne: 'L'anno prossimo giocherà in B'
23/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Fabio Andreotti, procuratore di Lorenzo Insigne: “Lorenzo Insigne doveva andare a giocare nell’under 20. Oggi è a Trapani ed è un impegno importante, è un soddisfazione. Continua a fare sempre meglio, domenica ha fatto anche un altro gol. Sono 16 i gol in campionato e 7 quelli in Coppa Italia. Ho parlato con Bigon di Insigne e c’è in atto un progetto con la società azzurra. A questo giovane calciatore si è avvicinato anche un club inglese e uno tedesco ma il Napoli vuole trattenerlo. Mazzarri crede molto in lui, vuole tenerlo in ritiro quest’estate e decidere poi il suo futuro. Lorenzo deve crescere gradualmente e magari l’anno prossimo giocherà in B. Secondo me è un giovane che è meglio far giocare, a prescindere dalla piazza. Sono convinto che Lorenzo possa giocare anche in serie A ma capisco le esigenze attuali del Napoli. È una squadra che ha bisogno di vincere. Il calcio è un' azienda che deve gradualmente crescere e progettualizzare l’attività. È normale che in una piazza come Napoli dove oggi tutto va bene, se si mette un giovane e si sbaglia la partita è un problema sia per la squadra che per il calciatore che può vedersi compromessa la carriera“.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©