Sport / Calcio

Commenta Stampa

Ag. Kharja: "Se il Napoli chiama..."


Ag. Kharja: 'Se il Napoli chiama...'
17/06/2011, 13:06

C'è fermento all'Inter che inaspettatamente si trova a dover cercare un nuovo allenatore. Si parla di Gasperini che conosce bene alcuni giocatori nerazzurri avendoli allenati a Genova sponda Grifone. Uno di questi è il centrocampista marocchino, Houssine Kharja, in comproprietà fra Inter e Genoa. La posizione del giocatore sarà più chiara dopo la risoluzione delle compartecipazioni. ma intanto il suo procuratore, Giuseppe Galli sembra avere le idee chiarissime come spiega in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it: "Innanzitutto spero con tutto il cuore che l'Inter riscatti la metà del cartellino di Kharja. Ci sono ottime avvisaglie in tal senso e non credo che si presenteranno problemi. Il giocatore si trova a meraviglia a Milano per cui cambiare aria in questo frangente sarebbe una forzatura. Certo se si dovesse presentare l'opzione Napoli non si tratterebbe affatto di un ripiego, è una piazza appetitosa per qualunque, anche per il mio assistito. Cosa accadrebbe con Gasperini all'Inter? Sicuramente rappresenterebbe un ulteriore incentivo per Kharja a restare in nerazzurro. L'ex allenatore del Genoa è un grande estimatore del marocchino e se dovesse accomodarsi sulla panchina neroazzurra le possibilità di vederlo di nuovo con la casacca dell'Inter salirebbero inevitabilmente. Del resto i problemi di Kharja al Genoa sono iniziati proprio quando è stato esonerato Gasperini". Fonte: ItaSportPress.it

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©