Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il patron della Juventus

Agnelli: "Pogba patrimonio dell'umanità"


Agnelli: 'Pogba patrimonio dell'umanità'
06/03/2014, 19:05

PARIGI - A Parigi si è tenuta una conferenza all'Unesco. Vi ha partecipato il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, che ha raccolto l'occasione per chiarire la sua posizione riguardo il futuro di Antonio Conte. Alla domanda se il futuro e la crescita della Juve sarà ancora con Antonio Conte in panchina, Agnelli ha risposto: "Ma certo. Con Antonio - ha aggiunto - il rapporto è ottimo. Siamo tutti molto contenti di quanto è stato fatto". Un passaggio anche su Pogba, il talento transalpino della “Vecchia Signora”: "Pogba è un calciatore straordinario, patrimonio dell’umanità". Alla domanda se ci si dovesse preoccupare dell’interesse del Psg per il francese, Agnelli ha rassicurato: "Avere l’attenzione da parte di grandi club non può spaventare. Ma essere motivo di orgoglio. Bisogna stare tranquilli. - ha detto ancora Agnelli, aggiungendo -  La nostra volontà è di essere un società compratrice, non venditrice». Paul Pogba rappresenta «la crescita della Juve".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©