Sport / Calcio

Commenta Stampa

Agropoli, torneo internazionale di calcio giovanile


Agropoli, torneo internazionale di calcio giovanile
18/04/2011, 11:04

Prenderà il via ufficialmente giovedì 21 aprile 2011, alle ore 14.30, presso lo Stadio Guariglia, la XXX Edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile Città di Agropoli, organizzato dall’Associazione Turisport con il patrocinio del Comune di Agropoli. Alla cerimonia di inaugurazione prenderanno parte il Sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, l'assessore allo sport Franco Crispino, assessori e consiglieri comunali.

«Il Torneo Internazionale di Calcio Giovanile – afferma il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri - è una manifestazione sportiva che rientra a pieno titolo, grazie ai successi maturati nel corso degli anni, nel panorama cittadino degli eventi più attesi ed apprezzati. Rappresenta, oltre all'aspetto meramente calcistico ed agonistico, una vetrina internazionale per la città e per l'intero Cilento che possono, attraverso i sani valori e il messaggio universale dello sport, promuovere e far apprezzare le bellezze del territorio. Agropoli è la porta a nord e la città del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, una terra ricca di tradizioni, di storia, con un patrimonio naturale, artistico, architettonico, culturale, enogastronomico di valenza mondiale. Per una settimana, dunque, la nostra città sarà capitale del calcio giovanile, un momento di prezioso confronto e scambio culturale per le nuove generazioni, sempre più inserite in un contesto globalizzato, alle quali, oggi più che mai, bisogna offrire occasioni di reale contatto umano. Il Torneo Internazionale di Calcio Giovanile, da tre decenni, riesce ad essere tutto questo, con migliaia di ragazzi che ogni anno, provenienti da diverse nazioni, uniti dalla stessa passione, per qualche giorno hanno la possibilità di condividere tradizioni e culture. Agli organizzatori della manifestazione, in particolare all’Associazione Turisport, il plauso personale e dell’intera Amministrazione comunale per l’impegno e la passione».

«Il Torneo di Calcio Giovanile Città di Agropoli, che quest'anno festeggia il suo trentesimo compleanno, rappresenta uno dei principali eventi sportivi che l'Amministrazione comunale promuove e sostiene con convinzione – commenta l’assessore allo sport, Francesco Crispino - E' una manifestazione dall'altissimo valore umano, in grado di coniugare lo sport ai sani valori e allo scambio culturale tra le giovani generazioni. Il calcio, sport universale, diventa veicolo per avvicinare i ragazzi provenienti da diverse nazioni che hanno la concreta possibilità di vivere insieme per qualche giorno, di conoscersi e di riportare nei loro rispettivi paesi un ricordo di un'esperienza piacevole e costruttiva. Un torneo, quindi, che oltre all'aspetto sportivo, con gare che si annunciano avvincenti e dalle quali si spera possiamo apprezzare i campioni del futuro, offre anche l'opportunità di trascorrere dei giorni meravigliosi in una terra incantevole, quella del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Le società sportive e i piccoli calciatori trovano ad Agropoli strutture sportive moderne, sicure, idonee alla pratica sportiva di base. Ciò grazie all'impegno profuso negli ultimi anni dall'Amministrazione comunale e dal Sindaco Franco Alfieri che ha voluto investire fortemente nell'impiantistica sportiva, destinata al calcio, con lo Stadio Guariglia e i campi di calcio Torre e Polito, ma anche alle altre discipline, dal basket con il Palagropoli alla danza sportiva, consapevoli che la crescita umana è legata anche e soprattutto ad una sana attività sportiva. Il Torneo Internazionale di Calcio, che negli anni è diventato un appuntamento costante del periodo primaverile, ha ottenuto un successo sempre maggiore grazie agli amici dell'Associazione Turisport, ai quali rivolgo un caloroso apprezzamento».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©