Sport / Kart

Commenta Stampa

Al Circuito di Siena la seconda prova della Coppa CSAI 3^ Zona


Al Circuito di Siena la seconda prova della Coppa CSAI 3^ Zona
11/04/2013, 17:29

Castelnuovo Berardenga (Siena). Con la presenza di circa 100 iscritti si è svolta al Circuito di Siena la seconda prova della Coppa CSAI 3^ Zona (Toscana, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Lazio, Molise e Abruzzo), valida anche per il Regional Challenge Cup (Toscana, Umbria, Sardegna) e Tuscany Challenge, oltre alla gara d’apertura Easykart del Trofeo Regionale Centro.

KZ2. Con 11 categorie in pista, lo spettacolo è stato garantito, come nella categoria maggiore, che ha salutato la prima vittoria in KZ2 del giovane Alessio Piccini (Tony Kart-Vortex), figlio del pluricampione mondiale ed europeo AlessandroPiccini. Alessio, andato al successo in gara-1 (foto sopra), ha completato la sua performance in gara-2 con il terzo posto sul podio dopo un bel duello per il primato. In gara-1 Piccini ha preceduto Massimo Mazzali (Art GP-Maxter) e Luigi Del Vecchio (Tony Kart-Vortex), mentre in gara-2 è stato anche Tommaso Marconi (First-Tm) a dare spettacolo dopo una rimonta dal fondo dello schieramento per il ritiro patito nella prima gara. Marconi in gara-2 ha ben presto recuperato tutte le posizioni fino a installarsi al comando negli ultimi giri e concludere con la vittoria davanti a Fabio Ferretti (Tony Kart-Vortex) e allo stesso Piccini che avevacondotto in testa per due terzi di gara.

 Nella categoria Kart Grand Prix Shifter, che ha gareggiato insieme alla KZ2, il successo è andato a Stefano Fiorato su Marco De Marco, ambedue su Birel-Bmb.

PRODRIVER AM. Nell’affollata categoria Prodriver AM, con 26 partenti al via, è stato il giovane aretino Manuel Tizzi (Birel-Tm) ad avere ragione della concorrenza in ambedue le Finali. In gara-1 la vittoria in Finale era andata a Paolo Beltramini (Tony Kart-Vortex) ma una penalizzazione di 10 secondi lo ha relegato in classifica all’8. posto dando così a Tizzi la prima vittoria della giornata, replicata poi in gara-2 davanti a Gianni Zandoli (Tony Kart-Tm) e Alfredo Fattenotte (Intrepid-Tm).  

PRODRIVER PRO. Nella Prodriver PRO si è avuto un altro en-plein, questa volta di Marco Vannini (Tony Kart-Vortex), che in gara-1 ha avuto ragione di Matteo Bazzanti (Tony Kart-Vortex) in testa per gran parte della Finale. In gara-2Vannini ha invece condotto sempre in testa precedendo sul traguardo ancora una volta Bazzanti. Il terzo posto è andato a Claudio Tempesti (TB Kart-Tm), che in gara-1 si era piazzato quarto alle spalle di Nico Bazzechi (Birel-Tm).

60 BABY. Fra i giovanissimi della 60 Baby nelle due Finali si è avuto un arrivo in fotocopia, con Damiano Gualandri (Tony Kart-Lke) vincitore su Riccardo Ayrton Camplese (Top Kart-Parilla), Francesco Meloni (Top Kart-Lke) e Tommaso Cioci (Tony Kart-Lke).

60 EASYKART. Nelle categorie del monomarca Easykart per il Trofeo Regionale, particolarmente combattuta la più piccola delle categorie in gara, la 60 Easykart, dove alla fine il successo è andato a Paolo Orsini per la squalifica tecnica inflitta a Alessandro Giardelli, primo sul traguardo ma poi appunto squalificato per una irregolarità tecnica riscontrata in un particolare del motore. Sul podio sono quindi terminati Leonardo Caglioni e il vincitore della Prefinale Edoardo Maccari.

EASYKART 100. Sorpresa anche nella Finaledella Easykart 100, dove Daniele Vezzelli, vincitore anche della Prefinale, al termine della gara conclusiva veniva escluso dalla classifica per una irregolarità in un particolare del motore. La vittoria è stata quindi assegnata a Giorgio Piratoni, secondo sul traguardo davanti a Alex Benedetti e Annalaura Galeati. In quarta e quinta posizione si sono quindi classificati Andrea Giselli e Dunia Rocchi.

MASTER, KGP DD, KF3. Le categorie Easykart Master, KGP e KF3 hanno corso insieme. La vittoria assoluta è andata a Chiara Felici (CRG-Bmb), vincitrice dalla categoria KGP DD, davanti a Edoardo Berbolini (Birel-Bmb). Terzo assoluto si è piazzato Attila Motefusco (Parolin-Tm) vincitore della categoria KF3. Nella più numerosa Easykart Master, il successo è andato a Enrico Navacchia, quarto assoluto, Nella sua categoria, Navacchia ha preceduto Gianmarco Quaresimi (quinto assoluto) e Carlo Alberto Mancini (sesto assoluto).

 La manifestazione ha compreso anche la categoria Easykart 50 Training con 6 bambini impegnati nell’attività propedeutica. Prossimo appuntamento al Circuito di Siena il 21 aprile con il Trofeo Nazionale Easykart e Kart Grand Prix, terza prova del Trofeo Nazionale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©