Sport / Kart

Commenta Stampa

Al curcuito Internazionale La Conca di Muro Leccese prima prova della WSK Master Series


Al curcuito Internazionale La Conca di Muro Leccese prima prova della WSK Master Series
01/03/2012, 12:03

Lonato del Garda (Brescia). Con la prima prova della WSK Master Series di questo fine settimana sul Circuito Internazionale La Conca di Muro Leccese, prende il via ufficialmente la grande stagione del karting internazionale con il primo dei tre appuntamenti dellaSerie in programma in Italia. Le altre due tappe si disputeranno il 18 marzo a Sarno e il 1° aprile a Castelletto di Branduzzo (Pavia).



DUELLO DI VERTICE. Al via si presentano circa 250 piloti da tutto il mondo, con tutti i più importanti costruttori e team, per un primo confronto di altissimo livello di inizio stagione che poi proseguirà nell’ancor più importante campionato della WSK Euro Series nelle quattro prove distribuite fra Italia, Francia e Spagna. In gara nella WSK Master Series sono impegnate le categorie internazionali KZ1, KZ2, KF2 e KF3 oltre alla categoria nazionale della 60 Mini.



CRG AL TOP IN KZ1. Per la prima volta, alla WSK Master Series prenderà parte ufficialmente anche la CRG con tutta la sua squadra ufficiale al gran completo. In KZ1 con i competitivi telai CRG e i performanti motori Maxter saranno della partita il campione del mondo in carica Jonathan Thonon e l’altro pluricampione del mondo Davide Forè, insieme ai due giovani piloti ufficiali della CRG al debutto nella massima categoria, Mirko Torsellini (leader lo scorso anno nella WSK Final Cup) e Fabian Federer (Campione Europeo KZ2), oltre ad un’altra giovane e validissima promessa come l’olandese Jorrit Pex.



In KZ2 con la squadra ufficiale CRG-Maxter si presenta al via anche Jordon Lennox-Lamb, che finora è stato impegnato soprattutto in KF2. Fra i sicuri protagonisti in questa categoria, anche molti piloti privati capitanati dall’esperto Daniele Delli Compagni.



NOVITA’ IN KF2 E KF3. Molto interessante anche la formazione schierata dalla CRG in KF2, dove oltre a Felice Tiene e all’inglese Luke Varley, avremo anche il nuovo ingresso del turco Kittitat Vongprai, tutti con il performante telaio CRG questa volta dotato però del motore BMB che nella recente gara della Winter Cup ha già regalato ottime soddisfazioni al team LH Racing Italcorse. In gara anche l’inglese Tom Joyner, portacolori del team LH Racing Italcorse, e Giovanni Martinez su CRG-TM.



In KF3 è confermata la coppia composta dai due giovanissimi che si sono messi in mostra alla Winter Cup, lo spagnolo Alex Palou e l’americano Santino Ferrucci, anche questi due piloti in gara con telaio CRG e motore BMB. Interessanti risultati sono attesi anche da alcuni piloti privati, come il russo Georgy Antonov e Leonardo Tano, ambedue su CRG-Parilla, e Angelo Giannone in gara per LH Italia su LH-Maxter.



Il brand CRG sarà presente anche nella 60 Mini dove i più giovani protagonistidella WSK Master Series saranno impegnati con team privati, pronti a far valere la loro competitività in gare come sempre molto combattute fino al traguardo.



Il programma del weekend a La Conca prevede l’inizio delle prove ufficiali e le prime manches eliminatorie per venerdì 2 marzo. Sabato 3 marzo sono in programma altre manches e la prima Finale KZ1-KZ2, domenica 4 marzo ulteriori manche, quindi Prefinali e Finali di tutte le categorie.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©