Sport / Vari

Commenta Stampa

Nella cerimonia d’apertura le fasi della storia del Paese

Al via i giochi Olimpici, in scena l’orgoglio britannico

James Bond scorta la Regina Elisabetta

Al via i giochi Olimpici, in scena l’orgoglio britannico
28/07/2012, 09:13

LONDRA – Cominciati ufficialmente con la cerimonia inaugurale, diretta dal regista Danny Boyle, i giochi olimpici di Londra. Ieri sera, alle ore 21 italiane, si è assistito a più di tre ore di uno spettacolo che ha messo al centro della scena l’orgoglio britannico.

Dopo il suono della campana da parte  Bradley Wiggins, campione del Tour de France, il “palcoscenico” è stato conquistato da  7.500 comparse. La miriade di figuranti e la  scenografia suggestiva hanno accompagnato il pubblico attraverso le varie fasi della storia dell'Inghilterra , fino alla prima grande sorpresa dello show: la Regina Elisabetta, a cui spetta il compito di dichiarare aperti i Giochi, è stata prelevata da Buckingham Palace nientemeno che da Daniel Craig nelle vesti di James Bond .

In un filmato l'agente segreto scorta la Regina - che si presta in prima persona alle riprese - su un elicottero, fino al lancio in paracadute di una controfigura. Al video si è sovrapposta poi la realtà, e la Regina con lo stesso vestito del video è uscita in tribuna autorità accompagnata dal marito Filippo di Edimburgo.

Circa 80mila spettatori hanno assistito dal vivo alla cerimonia, mentre l'audience globale è stimata in circa 4 miliardi di persone.

Non poteva mancare una 'gag' di mr Bean . Il celebre personaggio inventato dall'attore Rowan Atkinson ha interpretato  prima dal vivo un annoiato suonatore di piano sulle note di 'Momenti di gloria', poi nel sogno proiettato in video un corridore stanco che raggiunge e sorpassa gli atleti veri con una serie di trucchi, tagliando il traguardo a braccia alzate.

Attesa per la sfilata dell'Italia.  A fare da portabandiera per  il  team azzurro una emozionatissima Valentina Vezzali che ha dichiarato: “Mi sembra di vivere un sogno, sono frastornata”. “E domani  (oggi oer chi legge ndr) questo mi servirà per puntare alla medaglia d'oro. Sono carica a mille”.

Mentre la  Regina dichiarava aperta la 30/a edizione dei Giochi Olimpici moderni, ecco in scena  gli ultimi tedofori sono 7 giovani atleti, sorpresa,  dopo le tante indiscrezioni e congetture su quale grande campione inglese sarebbe stato l'ultimo tedoforo. Invece, ad accendere il braciere sono stati sette giovani atleti, speranza per il futuro dello sport britannico, portando ciascuno una fiaccola in un petalo che ha composto il fiore, hanno contribuito ad accendere il tripode olimpico che dà il via ai Giochi .

A chiudere la cerimonia, la voce di Paul McCartney sulle note di Hey Jude,  e una carrellata di vip: Oltre le  star hollywoodiane di George Clooney, Angelina Jolie, Brad Pitt e Nicole Kidman anche  grandi nomi dello sport come Muhammed Ali  a Londra già da qualche giorno per eventi benefici.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.