Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Al via il Motoraduno Nazionale d’Eccellenza “Città di Salerno”


Al via il Motoraduno Nazionale d’Eccellenza “Città di Salerno”
13/04/2013, 16:14

Il weekend 13 – 14 aprile 2013 sarà speciale per Salerno. Un fine settimana che lascerà il segno in città. Salerno sarà invasa da migliaia di motociclette provenienti da tutt’Italia. Nel fine settimana primaverile, Piazza della Concordia sarà presa d’assalto da migliaia di motociclisti, centauri e bikers provenienti da tutte le regioni italiane. La piazza, infatti, sarà la sede del Motoraduno Nazionale d’Eccellenza “Città di Salerno” organizzato, col patrocinio del Comune di Salerno, del Comune di Vietri sul Mare e della Provincia di Salerno, dal moto club“Bikers Salerno City”, presieduto da Felice Mele, che spera di bissare il successo dell’ultima edizione tenutasi a Salerno due anni fa e che fece registrare numeri importanti, oltre 700 iscrizioni.

Oltre allo spettacolo delle centinaia di moto che sosteranno nella piazza sul lungomare cittadino e scorazzeranno per le strade di Salerno, l’evento prevede animazione durante le due giornate, degustazioni enogastronomiche, spettacolo serale sabato 13 aprile con musica e balli country eseguiti dal gruppo salernitano dei“Country Spirit”, accompagnati da un Dj in consolle, e giri turistici in moto, organizzati in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale “Salernomagazine”, presieduta da Roberto Trucillo, riservati agli iscritti al motoraduno, con visite guidate a Vietri sul Mare, Pinacoteca Provinciale, Museo Archeologico Provinciale e Castello di Arechi.

Un bel programma, mix di cultura, enogastronomia, turismo e intrattenimento, degno di un evento classificato “d’eccellenza” dalla Federazione Motociclistica Italiana e che per essere progettato e realizzato al meglio sta impegnando i soci del moto club salernitano in un lavoro molto dispendioso ma anche estremamente gratificante.

In occasione del motoraduno, il prestigioso salone dei marmi del Comune di Salerno sarà teatro, il pomeriggio di sabato 13 aprile, con inizio alle ore 15.00, della cerimonia di premiazione dei vincitori, (individuali e moto club), del campionato italiano turismo 2012 della F. M. I.. Saranno presenti i vertici federali, dal Presidente Paolo Sesti al Responsabile della Commissione Turistica Mario Alberto Traverso.

Sarà presente il Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, che ha colto al volo l’occasione per promuovere l’immagine della città di Salerno tra i centauri italiani, ospitando l’importante cerimonia che avrà un risalto mediatico di livello nazionale. Salerno è stata scelta dalla FMI quale sede delle premiazioni nazionali per due motivi fondamentali: 1) il movimento motociclistico campano si è affermato quale leader nel settore del mototurismo federale; 2) il grande patrimonio turistico-culturale che proprio in Salerno e dintorni si identifica con il più affascinante scenario naturale per fare del turismo in moto.

Turismo in moto, in questa frase è condensato il significato del campionato turistico. E’ un torneo e come tale ha insito il concetto dell’agonismo. Ma si tratta pur sempre di un “agonismo turistico”. Si partecipa al campionato iscrivendosi ai motoraduni e agli altri eventi motociclistici, accumulando in tal modo punti. A più eventi si partecipa, tanti più punti si accumulano sia individualmente che come motoclub.

Iscriversi ad un motoraduno dà l’opportunità di visitare città, monumenti, località turistiche, fare amicizia, godere di spettacoli e animazione. Senza ombra di dubbio, si tratta di un bel modo di intendere l’agonismo!

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©