Sport / Calcio

Commenta Stampa

Ieri il raduno, Diego in ritardo

Al via la nuova Juve


Al via la nuova Juve
02/07/2010, 09:07

TORINO - E' iniziata la nuova stagione della Juventus, ieri all'appuntamento per il raduno c'erano anche il presidente Andrea Agnelli, l'amministratore delegato Jean-Claude Blanc, il direttore generale Beppe Marotta. Il primo ad arrivare è tato il tecnico Delneri insieme al suo staff, in ritardo invece Diego che non a se resterà. Assenti Amauri e Martinez che raggiungeranno, per problemi aerei, solo oggi la squadra.
Naturalmente i convocati nelle ripettive Nazionali arriveranno a scaglioni.
In totale saranno 25 i bianconeri che partiranno sabato alla volta del Trentino per iniziare il ritiro estivo. Molti i ragazzi della Primavera aggregati.
L'elenco:
Portieri: Manninger, Storari e Costantino (Primavera) Difensori: Alcibiade, De Ceglie, Ferrero (Primavera), Grosso, Grygera, Legrottaglie, Silvestri (Primavera). Centrocampisti: Belcastro (Primavera), Boniperti (Primavera), Ekdal, Giandonato (Primavera), Lanzafame, Marrone, Martinez, Salihamidzic, Sissoko. Attaccanti: Amauri, Del Piero, Diego, Giovinco, Pasquato, Trezeguet.
Il rientro dei nazionali: gli italiani (Bonucci, Camoranesi, Chiellini, Iaquinta, Marchisio, Pepe) e Poulsen si ritroveranno il 18 luglio. Il portoghese Tiago il 22, mentre Felipe Melo non sa ancora quando tornerà visto che la data sarà decisa solo dopo la fine del Mondiale.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©