Sport / Calcio

Commenta Stampa

Al via la nuova stagione della Scuola Calcio del Centro Sportivo Sant’Antimo


Al via la nuova stagione della Scuola Calcio del Centro Sportivo Sant’Antimo
03/11/2011, 15:11

Tutto pronto per il fischio d’inizio sull’ erba del campo dell’ A.S. “Palla al Centro”. Pallone sul dischetto di centrocampo e circa 400 ragazzi (suddivisi in 18 gruppi) che si apprestano a dare il calcio d’avvio alla nuova stagione sportiva della Scuola Calcio del Gruppo Cesaro Sport, affiliata all’ A.C. Milan. Al suo secondo anno di attività “Palla al Centro” si conferma già grande fucina di talenti, avendo ceduto al vivaio di via Turati ben 3 giocatori che si preparano a fare il grande ingresso nel mondo del calcio professionistico. I “diavoletti” di via Marconi sono pronti ad emulare i grandi idoli e ad onorare la maglia della squadra Campione d’Italia ed anche da questo primo scorcio di allenamenti si intravedono grandi talenti, soprattutto nelle formazioni delle squadre regionali (ragazzi classe ‘96 al ‘99). Ogni mese continueranno ad arrivare, direttamente da Milanello, tecnici che visioneranno gli atleti e coadiuveranno i preparatori atletici negli allenamenti; in programma, quindi, numerosi provini per dar la giusta visibilità ai ragazzi. Grande novità nello staff tecnico per l’a.a. 2011- 2012 il nuovo preparatore dei portieri, Mister De Fidio, allenatore della nazionale italiana dilettante che arriva direttamente da Roma solo per curare ed affinare le doti degli allievi della scuola calcio del Centro Sportivo Sant’Antimo. "Aver raggiunto questi risultati è per noi motivo di grande orgoglio - dichiara il Presidente Aniello Cesaro - soprattutto se consideriamo che la scuola calcio Palla al Centro è solamente al suo secondo anno di attività. Dopo aver ceduto 3 giocatori al professionismo, per questa nuova stagione ci prepariamo ad un altro anno di maturazione ed “emigrazione” di giovani promesse del calcio italiano. Per tutti noi il riconoscimento del talento dei nostri ragazzi è un grande attestato di stima da parte della società rossonera che ci spinge a lavorare sempre meglio per ottenere risultati ancora più ambiziosi".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©