Sport / Vari

Commenta Stampa

Al via la regata internazionale dedicata alla vela giovanile a Napoli


Al via la regata internazionale dedicata alla vela giovanile a Napoli
05/01/2013, 08:56

Sole e una leggera brezza hanno accolto oggi i 308 giovani velisti del  20° Trofeo Marcello Campobasso, la regata internazionale ad invito organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia.

Il Comitato di Regata, diretto dal Presidente della V Zona FIV Giovanni Pellizza e composto da Mirella Altiero, Gianfranco Busatti, Francesco Collovà, Gennaro Ernano, Domenico Guidotti, Salvatore Rollin e Giorgio Simeone ha fatto scendere i ragazzi in acqua intorno alle 10.30. Mare piatto e un grecale di 8 nodi ha accompagnato i velisti in erba durante la prima prova della giornata. Il vento è calato durante la seconda regata, che è stata quindi annullata.

Le due promesse della vela in rosa hanno già brillato durante il primo giorno di regate: buone le prestazioni della spagnola Paula Igual e della slovena Mara Turin che hanno combattuto fino agli ultimi metri per la conquista di un posto sul podio. Alla fine a spuntarla è la spagnola, che conquista il terzo posto. Primo e secondo posto tutto ellenico: al primo posto Athanasopoulos-Yogo Telis, lo segue al secondo il compagno Papadimitriou Dimitris. Meno bene i rappresentanti del Savoia che si posizionano nella parte bassa della classifica, ma le regate di domani daranno l’occasione di rifarsi.
Nella classifica dei cadetti al primo posto si posiziona Westerhof Thomas, olandese, classe 2002. Il primo italiano  è Gabriele Centrone, che si piazza al terzo posto.

Domani il Comitato di Regata e la Giuria Internazionale, quest'ultima presieduta da Costas Tsantilis (Grecia) e composta da Neven Baran (Croazia), Fabio Donadono (Italia) Caterina Gouleliou Tsantilis (Grecia) e Ignazio Florio Pipitone (Italia), daranno il segnale di partenza alle 10.30, come da programma.
Mentre questa sera il Circolo Savoia ospiterà le centinaia di concorrenti accompagnati da allenatori e famigliari per la consueta cena.

E la manifestazione cresce, anche sul web. Gli oltre trecento ragazzi provenienti da 28 nazioni (Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Israele, Italia, Marocco, Norvegia, Olanda, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia e Ucraina e Ungheria), che in questi giorni hanno letteralmente invaso il Circolo e la banchina del Savoia così come tutte le strutture ricettive del lungomare, appaiono entusiasti di stare insieme. Naturale che per la new generation la comunicazione avvenga on line: ed ecco che spuntano sulla pagina Facebook del Trofeo Campobasso post, foto e commenti.

La competizione si concluderà venerdì 6 gennaio, con la Cerimonia di Premiazione. Il Trofeo Marcello Campobasso è organizzato dal R.Y.C.C. Savoia, con il patrocinio delComune di Napoli , dellaFederazione Italiana Vela e dellaAssociazione Italiana Classe Optimist . Si svolge con il sostegno di:Banco di Napoli S.p.A. ,Berna ,Ferrarelle ,MN Metropolitana di Napoli S.p.A. eOriginal Marines .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©