Sport / Vari

Commenta Stampa

Da oggi fino al 22 settembre 2013

Al “Virgiliano” di Napoli i giochi Isolimpici moderni


Nella foto le atlete dell'Academy Sport Center durante la sfilata
Nella foto le atlete dell'Academy Sport Center durante la sfilata
20/09/2013, 12:18

NAPOLI  - Presentati ieri, nella splendida cornice del “Virgiliano” di Napoli, i giochi Isolimpici moderni. La kermesse sportiva (alla sua 1a edizione), organizzata dall’associazione culturale Amartea, si terrà da oggi,   fino a domenica 22 settembre, all’interno del campo sportivo adagiato sulla punta estrema di Capo Posillipo.  Caratteristica degli  antichi giochi isolpimpici  era quella  di alternare all'agone sportivo gare di musica, danza e teatro, peculiarità  che le distingueva dalle tipiche gare di Olimpia. Ed un primo assaggio in chiave moderna  si  è avuto proprio ieri.  Dopo la cerimonia di apertura con la  consueta sfilata, infatti, alle esibizioni delle società sportive presenti si sono alternati momenti di intrattenimento musicale. Il programma della manifestazione è consultabile sul  sito ufficiale  www.isolimpia.org  ed  è  ricco  di gare sportive,  pugilato, lotta greco-romana, tiro con l’arco, scherma,   atletica leggera , pesistica;  queste elencate  sono solo alcune delle discipline che gareggeranno a Posillipo.  Ma non solo, il  nutrito “cartellone” prevede all’interno della cavea teatro,  performance di recitazione, musica e danza, mostre di elaborati grafici, video ecc. Insomma, per la città di Napoli, un ritorno agli antichi fasti:  tornando abbastanza indietro con la memoria storica,  infatti,  è doveroso  ricordare che Napoli è stata l’unica città occidentale ad ospitare i giochi italici in onore di Roma e dell’Imperatore Augusto, grazie alla sua “greca natura”.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©