Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Alemao:"Non abbiamo rubato lo scudetto"


Alemao:'Non abbiamo rubato lo scudetto'
07/04/2010, 12:04

"Sentivo un forte dolore alla testa. Carmando mi diceva di rimanere per terra e poi Bigon decise di sostituirmi." Così Alemao, vecchia gloria del Napoli, dal Brasile rivela, 20 anni dopo, i retroscena della monetina di Bergano nella partita contro l'Atalanta. "Mi hanno portato all'ospedale per un controllo, solo dopo ho capito che si era alzato un polverone, ma il mal di testa mi è rimasto." Quella partita pareggiata sul campo ma vinta a tavolino non verrà mai dimenticata, soprattutto dai tifosi del Milan. "Ogni volta che vado a Milano incontro qualcuno che dice che il Napoli ha rubato lo scudetto. Dimenticano Bologna - Milan e il gol di Marronaro. Dimenticano che loro hanno perso a Verona. Noi a Bologna invece vincemmo 4-2." 
Il Napoli di oggi invece va alla ricerca dell'Europa che conta. "La squadra sta migliorando molto, un paio di ritocchi e lotterà per lo scudetto. Servono un bomber, un difensore e un centrocampista dai piedi buoni. In mezzo al campo per il Napoli vedo bene Hernanes del San Paolo, uno da far girare la testa."    
fonte: corrieredelmezzogiorno.it

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©