Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Alla piscina Scandone di Napoli l'incontro di ritorno della semifinale di Euro Cup


Alla piscina Scandone di Napoli l'incontro di ritorno della semifinale di Euro Cup
12/03/2012, 12:03

Martedì 13 marzo, alle ore 20,30 nella piscina “F. Scandone” di Napoli, si gioca la partita di ritorno della semifinale di Euro Cup tra CN Posillipo e RN Savona.
Fortissimo il desiderio di rivincita della formazione rossoverde che spera di ribaltare il risultato dell’andata e vendicare così la sconfitta subita a Savona lo scorso 25 febbraio.
Il compito, anche se non proibitivo, si prospetta comunque particolarmente impegnativo; infatti, recuperare quattro reti ai biancorossi non appare, almeno sulla carta, un’impresa di facile attuazione anche tenuto conto che in questa stagione i liguri hanno avuto sempre la meglio sia in campionato che in coppa infliggendo ai napoletani tre sconfitte su tre incontri.
La tranquillità e la voglia di raggiungere una finale europea dopo diversi anni, però essere le armi vincenti per il team di Mergellina; sarà importante non strafare, ma provare a costruire questa rivincita con coraggio e freddezza senza cedimenti come si capisce anche dalle parole del coach rossoverde Carlo Silipo:
“Dobbiamo giocare l’incontro perfetto, quello “della vita”, senza cali di tensione dal primo all’ultimo minuto; bisogna scendere in acqua con la serenità di coloro che da questo incontro hanno solo da guadagnare. Ci stiamo preparando per disputare la nostra partita con grande orgoglio, mettendo in gioco tutte le nostre forze sia tecniche che mentali”.
E dello stesso avviso è Fabrizio Buonocore che con la sua notevole esperienza rappresenta il punto di riferimento per i compagni più giovani: “Difficile, molto difficile, ma non impossibile!” – è il mantra del capitano rossoverde che conclude – “Calma e freddezza sono le armi necessarie per provare a recuperare il risultato. Ne abbiamo parlato tra noi e siamo tutti d’accordo che questa è la strada giusta per raggiungere l’obiettivo più importante della nostra stagione”.

L’incontro sarà arbitrato da: Mr. Adrian Alexandescu (ROM) e Mr. Nicolaos Stavropoulos (GRE)
- Delegato LEN: Mr. Milivoj Bebic (CRO)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©