Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA CORBO

"All'andata Reja diede una lezione a Mazzarri"


'All'andata Reja diede una lezione a Mazzarri'
29/03/2011, 14:03

A Radio Crc è intervenuto Antonio Corbo, giornalista:
“Ricordo la Lazio nella partita a Roma, la squadra diede una lezione di tattica. Domenica spero che il Napoli superi questo impegno ma mi incuriosisce molto la reazione emotiva dei calciatori azzurri perché il Napoli scenderà sul campo del San Paolo sapendo già il risultato del derby di Milano. Sarà una prova di maturità, perché i calciatori azzurri devono dimostrare di essere in grado di sostenere le pressioni, devono dimostrare personalità. Il Napoli ha valori tecnici molto interessanti ed ha calciatori importantissimi. Il fatto che alcuni calciatori azzurri siano impegnati nelle rispettive nazionali non è un problema per il Napoli. Mazzarri domenica dovrà fare un altro miracolo e saper dare serenità e motivazioni ai suoi ragazzi. In genere il Napoli nelle partite in casa, nel primo tempo è in difficoltà perché scende in campo con la testa piena di nozioni tattiche ed è in tensione, invece nel secondo tempo si sblocca psicologicamente e gioca meglio. Spero che l’allenatore azzurro riesca a trasmettere fin dall’inizio del match di domenica tranquillità alla squadra azzurra. Spero che De Laurentiis non si lasci trascinare dall’euforia dell’ambiente e conservi la sua razionalità e la sua prudenza. Il ruolo di una società è quello di ottimizzare i risultati tra costi e ricavi e il Napoli sta dimostrando di raggiungere questo obiettivo ed essere una società sana ed equilibrata. Sono dell’idea di acquistare sempre giocatori di sicura qualità, se il Napoli arrivasse in Champions o conquistasse un obiettivo ancora più importante non può permettersi di sbagliare il prossimo mercato”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©