Sport / Calcio

Commenta Stampa

IL PENSIERO AZZURRO

Allontaniamo i gufi


Allontaniamo i gufi
03/03/2010, 19:03

Napoli quinto in classifica a soli due punti dal Palermo, la squadra di Mazzarri è in piena lotta per la Champions eppure le critiche e i gufi sono sempre dietro l’angolo. Nonostante la fantastica rimonta, nonostante le vittorie di Firenze e Torino, nonostante il bel gioco espresso, i napoletani trovano sempre il modo di lamentarsi ed essere scontenti. “Denis non è l’attaccante che ci serve”, “Quagliarella non è forma”, “Hamsik si nasconde per tutti i novanta minuti” sono solo alcune delle frasi che si ascoltano in giro. Io, però, sono contro a questo gioco al massacro. Il Napoli, questo Napoli, merita solo parole di elogio per tutto quello che sta facendo contro tutto e tutti. Sì. Perché se non ci fossero stati alcuni errori arbitrali forse ora staremmo parlando di una squadra al quarto posto in piena zona Champions ben al di sopra degli obiettivi che la società si era prefissata ad inizio campionato. Il mio è un invito, un’esortazione, a non rompere il giocattolo. Una crisi di risultati, e non di gioco, è fisiologica, ma questi ragazzi meritano solo incoraggiamenti ed applausi (come giustamente lì ha tributati il San Paolo domenica scorsa al termine del match con la Roma) per quello che stanno dando in campo, uscendo con la maglia sudata e lottando fino al 95’. Erano anni che noi napoletani aspettavamo una squadra con questa grinta, vedere atleti come Cannavaro, Pazienza e Grava giocare a testa alta contro grandi campioni nemmeno il più ottimista se lo aspettava, e per questo invito tutti a restare vicino agli azzurri, di non cercare per forza quello che non va, ma di sospingere questi ragazzi verso un traguardo che ad inizio campionato era solo un miraggio… . E se poi non dovesse arrivare tanto di cappello per le grandi soddisfazioni che ci hanno regalato.

 di scugnizzo75

Commenta Stampa
di Pensiero Azzurro
Riproduzione riservata ©