Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL PUNTO

Altra offerta per Lavezzi: ora c'è lo Zenit


Altra offerta per Lavezzi: ora c'è lo Zenit
20/08/2011, 10:08

Lui ha deciso di restare a Napoli, ma le offerte sul suo conto non mancano. E forse non mancheranno fino alla chiusura del calciomercato. Ezequiel Lavezzi è sempre più appetito dai grandi club europei. Su di lui pende il veto della tifoseria, che non vuole vedere il Pocho lontano da Napoli; del presidente, che non sembra intensionato a privarsene; oltre che della clausola rescissoria di 32 milioni di euro.

EPPURE - Eppure...secondo quanto annuncia oggi la Gazzetta dello Sport le offerte continuano ad arrivare al Napoli. Il cellulare di De Laurentiis, dopo la telefonata d'inizio settimana da parte di Massimo Moratti, è tornato a squillare. Stavolta era una chiamata internazionale, e dall'altro capo della cornetta, c'era un dirigente russo, a rappresentare lo Zenit di San Pietroburgo.
 
PARTI LONTANE - Così come per l'Inter, anche per lo Zenit è arrivata la risposta negativa. A quanto pare, l'offerta dei neroazzurri era di circa 14 milioni di euro più il cartellino del macedone Goran Pandev, che tanto piace a Walter Mazzarri. I russi, invece, hanno messo sul piatto circa 18 milioni di euro cash. Ancora troppo poco per soddisfare De Laurentiis...

E POI... - E poi l'ultima parola spetta sempre all'agente del giocatore. Anzi, agli agenti. Perchè nel caso di Lavezzi sono due. Il primo, Mazzoni, continua a dire che il Pocho non ha nessuna intenzione di allontanarsi da Napoli e dal Napoli. Il secondo, Rossetto, ha proprio ieri ammesso che Lavezzi resta a Napoli ancora un anno, ma ha lasciato aperte le porte di un addio per il prossimo. In attesa che il diretto interessato chiarisca.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©