Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

L'AMAREZZA

Anche il mondo della musica piange Morosini


Anche il mondo della musica piange Morosini
16/04/2012, 11:04

«Andarsene a neanche 26 anni su un campo di calcio. E in quei pochi anni di vita avere perso il padre, la madre e un fratello. Che cosa vuol dire? Perchè?». Anche il rock piange Morosini. Il campione che non c’è più, stroncato dal cuore. Ligabue ricorda con parole commosse sul sito del fanclub ”barMario” (suo fanclub) e sulla sua pagina Fb Morosini: «Piermario mi si era presentato nei camerini assieme ad altri suoi colleghi calciatori. Era a Campovolo insieme a molti di voi - scrive il Liga - Era iscritto al barMario. La foto del suo profilo lo mostra con uno splendido sorriso. Un sorriso che non può non aumentare questa commozione. Questa incredulità. Sono sicuro che tutti gli altri iscritti al barMario vorranno unirsi a me nel mandargli l'affetto che merita. Ad accompagnarlo in un viaggio che, è l'augurio più sentito, possa almeno ricongiungerlo con la famiglia. Luciano». «Ho saputo che Piermario era un mio fan, amava la mia musica, era stato ai miei concerti». Lorenzo Cherubini, Jovanotti, ricorda così Morosini, su Fb: «Lui ce la metteva tutta a vivere, a portare allegria e vitalità agli altri, a mettersi al centro quando si trattava di celebrarla, questa vita, attraverso uno sport, ma non solo. A lui il mio ringraziamento per avermi fatto sentire, oggi, all'improvviso, parte del suo mondo. Ciao Piermario!».

FONTE: IL MATTINO

Commenta Stampa
di Luigi Russo Spena
Riproduzione riservata ©